menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blackout Carpi-Padova, respinto nuovo ricorso: si torna in campo

La Corte di giustizia federale non ha accolto le istanze della società biancoscudata, oppostasi alla sentenza del giudice sportivo del 3 dicembre scorso che disponeva il prosegumento della gara interrotta

Resta valido quanto deciso lo scorso 3 dicembre dal giudice sportivo della serie B che, respingendo il ricorso con cui la società biancoscudata chiedeva la vittoria per 3-0 a tavolino del match, aveva disposto ''il proseguimento della gara interrotta al 26' e 30'' del primo tempo''.

SI TORNA IN CAMPO. La Corte di giustizia federale ha infatti respinto l'ulteriore ricorso presentato dal calcio Padova contro il giudizio di primo grado riguardante la partita contro il Carpi, disputata a Modena lo scorso 31 agosto e interrotta a causa di un blackout elettrico. La corte federale ha giudicato il nuovo ricorso "infondato". Pertanto per conoscere l'esito del match toccherà tornare sul campo di gioco, a meno che i biancoscudati non vogliano ricorrere anche al Tnas del Coni, ultimo grado previsto. Nelle prossime ore la Lega di Serie B deciderà la data per i restanti minuti della partita, che si giocheranno al Cabassi, lo stadio di casa del Carpi tornato nel frattempo agibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento