Si ferma la spirale positiva della Broetto e il derby è del SanVe

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Broetto Virtus Padova - Benetton SanVe 78-80

Al SanVe riesce lo scherzetto di Halloween: arrivando sotto anche di 19 punti, gioca gli ultimi 10' al limite della perfezione e a fil di sirena completa una rimonta impossibile.
La Broetto Virtus, pur avendo dominato il gioco, si deve arrendere nonostante delle buone prove di Salvato, Schiavon, Canelo, Lazzaro, Nobile e deve riflettere su una difesa lontana dai soliti standard.

La Broetto tira con il 58% da 2 (22/38) e con il 41% da 3 (7/17), cattura 32 rimbalzi contro i 20 del SanVe, pareggia il conto dei palloni persi e recuperati con gli avversari, finisce la gara con tre uomini a quota 19 di valutazione, Canelo più Salvato e Lazzaro, due che escono dalla panchina, e in doppia cifra di valutazione ci mette anche Nobile con 16 e Schiavon con 10.

La Virtus conduce ininterrottamente per 39 minuti e 33 secondi, ma a 3" dalla sirena viene superata con un tiro inaspettato.
Il colpo è pesante e il morale ne risente. Difficile darsi una ragione per una sconfitta arrivata nonostante l'ottimo gioco.

Troppo bello il primo quarto con una Broetto straripante in ogni settore del campo e SanVe a cercare di difendersi come potrebbe l'ultima della classe contro la prima.
Avversari doppiati già alla metà del periodo (15-7), con margine in crescita continua fino a chiudere i primi 10' sul +16 (29-13).
Secondo quarto che continua con i ritmi del primo fino alla metà del periodo, con la schiacciata del +19 di uno Schiavon che anche stavolta è stato tra i migliori.

Poi il naturale calo di concentrazione, la girandola dei cambi che inceppa gli automatismi e SanVe che per la prima volta dalla palla a due inizia a respirare, riprendendo i fili della partita e - sospinto da Carlesso- abbozza una rimonta che gli consente di chiudere il primo tempo sul 46 a 35.

Al rientro dagli spogliatoi sono ancora gli ospiti a dare segni di ripresa (bomba di Muner ed ennesima iniziativa di Carlesso) arrivando a -6 (46-40) dopo solo 1'35".
La risposta virtussina è affidata a Nobile, difficile da contenere per una SanVe piuttosto leggera, JC Canelo, Crosato e soprattutto Salvato fanno ripartire la Broetto riportando il margine sui limiti della sicurezza e chiudendo il terzo periodo sul +13 (65-52).
Negli ultimi 10' il colpo di scena, con il SanVe a spingere e la Broetto incapace di imporre il proprio gioco e di frenare il delirio realizzativo degli avversari.

Il quarto finale degli ospiti è da cineteca e si chiude con 28 punti realizzati, contro 13 dei virtussini, con percentuali del 83% da 2 (5/6) e del 75% da 3 (6/8)

Nonostante la grande rimonta degli avversari la Broetto sul 77 pari a 26" dalla sirena aveva la rimessa a favore e l'occasione di portare palla fino allo scadere dei 24", lasciando ai lanciatissimi trevigiani solo il tempo per un tiro disperato.
Invece Canelo accelera i ritmi e a 14" dalla fine la sua penetrazione viene fermata fallosamente da Antelli, concedendo due tiri liberi al neroverde.
JC sbaglia il primo e segna il secondo (78-77), affidando il risultato finale della partita all'esito dell'ultima azione dei trevigiani. La prevista percussione di Antelli viene ben arginata dalla difesa neroverde, ma è strada per lo scarico a Muner, appostato oltre la linea dei 6.75 per il tiro che sulla sirena fa esplodere di felicità la compagine della Marca.

Broetto Virtus Padova: Ferrara 3 (1/4, 0/0, 1/2), Canelo 11 (3/5, 1/2, 2/5), Schiavon 16 (4/6, 2/7, 2/2), Crosato 5 (2/4, 0/1, 1/2), Nobile 12 (6/9), Salvato 17 (1/3, 3/6, 6/6), Clark, Lazzaro 14 (5/7, 1/1, 1/4), Bonetto, Cusinato. All. Friso. Ass. Primon e Pomes.

Tiri da 2: 22/38 (58%) - Tiri da 3: 7/17 (41%) - Tiri liberi: 13/21 (62%) - Rimbalzi: 32 (6+26, Crosato e Nobile 7) - Assist: 15 (Canelo 4).

Benetton SanVe: Antelli 12 (4/9, 1/2, 1/4), Rossetto 9 (2/4, 1/3, 2/2), Pin dal Pos 10 (4/6, 0/1, 2/2), Muner 8 (1/2, 2/4, 0/0), Carlesso 19 (4/9, 3/3, 2/2), Fazioli 7 (2/5, 1/2, 0/0), Barbon 14 (2/3, 3/6, 1/1), Michelin 1 (0/0, 0/0, 1/2), Varaschin 0 (0/1), Locci 0 (0/1). All. Volpato. Ass. Maschio, Dal Pos.

Tiri da 2: 19/40 (48%) - Tiri da 3: 11/21 (52%) - Tiri liberi: 9/13 (69%) - Rimbalzi: 20 3+17 (Muner 7) - Assist: 13 (Antelli 4).

Parziali: 29-13, 17-22 (46-35), 19-17 (65-52), 13-28 (78-80).

Torna su
PadovaOggi è in caricamento