Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Calcio, Piacenza-Padova 1-1: l'ex di turno Pesenti regala un dispiacere ai tifosi emiliani

Piacenza avanti con Imperiale, ma nella ripresa il Padova scende in campo con più grinta e agguanta il pari dopo aver anche sbagliato un rigore

Un momento di Piacenza-Padova

Una girandola di emozioni. E un punto prezioso: termina 1-1 tra Piacenza e Padova nell'anticipo della dodicesima giornata del campionato di serie C girone B.

La partita

Mister Sullo sceglie il consueto 3-5-2 lanciando dal primo minuto Daffara e Cherubin, ma dopo 16 minuti sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Imperiale, che sfrutta a dovere il cross basso e teso di Zappella e segna di prima intenzione da pochi passi. Per il resto della frazione i biancoscudati soffrono, ma nella ripresa provano subito a cambiare passo. Peccato che Santini dopo due giri di lancette si faccia respingere da Del Favero il rigore del possibile 1-1. Un pareggio che è solo rimandato di dieci minuti: calcio di punizione dal limite di Mandorlini deviato da più giocatori, l'ultimo dei quali è l'ex di turno Pesenti che si lascia andare a un'esultanza scomposta che gli costa l'ammonizione, gli insulti dei tifosi piacentini e il cambio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Piacenza-Padova 1-1: l'ex di turno Pesenti regala un dispiacere ai tifosi emiliani

PadovaOggi è in caricamento