menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioia della Luparense tricolore (foto Facebook)

La gioia della Luparense tricolore (foto Facebook)

Calcio a 5, Luparense fantastica: supera Pescara e vince il suo sesto scudetto

Decisiva gara4 con i Lupi che trionfano ai calci di rigore ad Ancona. I rossoblù conquistano il tricolore con tre vittorie su quattro partite nella finale scudetto

Sono serviti ancora una volta i rigori. Ma dopo i calci dal dischetto la Luparense è riuscita nell’impresa di cucirsi addosso il suo sesto tricolore del Calcio a 5. La squadra padovana ha vinto lo scudetto mercoledì sera ad Ancona, in campo neutro contro Pescara, centrando la terza vittoria su quattro partite nella serie decisiva contro gli abruzzesi.

DECISIVI COCO E FOGLIA. La gioia incontenibile del popolo rossoblu è scoppiata al fischio finale di una partita tirata. Come al solito l’equilibrio l’ha fatta da padrone. Ancora una volta, sono serviti i calci di rigore, come in gara1 e in gara 3. Stavolta i Lupi che hanno patito per l’infortunio grave al ginocchio di Taborda,  sono riusciti ad essere lucidi nel momento decisivo in un match che ha visto gli ospiti sullo 0-2, prima che Pescara riportasse la gara sul 2-2. Poi un gol Ramon sembrava aver dato la vittoria ai padovani e invece a pochi secondi dal termine ancora gli abruzzesi hanno trovato il pari con Azzoni (3-3). Ai rigori sbaglia subito Cozzolino, Coco e Foglia segnano e i Lupi entrano nella storia vincendo il sesto scudetto, meglio di Roma, meglio di qualsiasi altra squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento