menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, gioie e dolori in Coppa Italia: colpaccio del Cittadella a Empoli, il Padova cade a Bologna

I granata espugnano il "Castellani" grazie a una doppietta di Scappini e al gol di Finotto, mentre i biancoscudati soccombono solo nel finale ai rossoblu di Pippo Inzaghi

Sorrisi e lacrime estive. Causa Coppa Italia: gioisce il Cittadella, che nel terzo turno eliminatorio batte 3-0 l'Empoli in trasferta guadagnando il pass per i sedicesimi di finale contro il Benevento, mentre il Padova tiene testa al Bologna salvo cedere nei venti minuti finali.

Granata corsari

La sorpresa di giornata è relativa alla facilità con cui i granata sono riusciti a piegare i toscani, neopromossi in serie A: merito di uno scatenato Scappini, autore di una doppietta impreziosita dal gol del definitivo 3-0 firmato Finotto. La truppa di mister Venturato prosegue dunque la propria corsa nella competizione, e in caso di ulteriore colpaccio col Benevento potrà andare a sfidare l'Inter.

Padova a testa alta

Niente da fare, invece, per i biancoscudati, che escono però a testa alta dalla sfida del "Dall'Ara": capitan Pulzetti e compagni reggono fino al 70esimo, quando Dzemaili sblocca la gara su calcio di rigore. Il raddoppio otto minuti più tardi, ad opera dell'olandese Dijks: termina 2-0 per la squadra di Pippo Inzaghi, ma il Padova non ha affatto demeritato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento