Calcio giovanile, l’F.c. Internazionale vince il 25° torneo città di Abano Terme

In finale i nerazzurri hanno battuto il Bayer 04 Leverkusen per 2-1 ai tempi supplementari, terzo posto per l’Ajax, quarto il FC Brugge. Degna conclusione di un torneo che ha sempre fatto registrare numeri importanti di spettatori allo stadio aponense

L'esultanza dei vincitori del torneo

Vincendo per 2-1 contro il Bayer 04 Leverkusen l’ F.C. Internazionale conquista il 25° Torneo Internazionale calcio giovanile città di Abano Terme.

IL MATCH. La partita è stata un’altalena di emozioni: le formazioni sono state fermate dal palo una volta ciascuno, poi sono i tedeschi a passare in vantaggio col numero 13 Aaron Tshibuanga per venire raggiunti poco dopo grazie ad una splendida punizione del numero 10 interista Angel Josuè Chibozo che vince il Trofeo Goleador come capocannoniere della manifestazione. Col match in parità sull’1 a 1 si è andati ai tempi supplementari dove a decidere la gara è stato l’altro attaccante nerazzurro, il numero 9 Samuel Adu Poku che segna la marcatura decisiva facendo esplodere la tribuna.

TORNEO. Un match emozionante, degna conclusione di un torneo che ha sempre fatto registrare numeri importanti di spettatori allo stadio di Abano Terme, specie per questa appassionante giornata di finali, e che è stato seguito sui social da utenti di tutto il mondo confermandosi una delle manifestazioni più attrattive del territorio che ha puntati i riflettori per 5 giorni sulle offerte turistiche e sportive locali.  

PODIO. Sul terzo gradino del podio si è piazzata l’Afc Ajax, che ha battuto l’Fc Brugge nella finale per il 3° e 4° posto per 5-0 in un match dominato dalla classe dei propri giocatori, che hanno allietato il pubblico presente con colpi di classe ed azioni corali. Tanti i giocatori tra le fila olandesi messisi in luce durante il torneo, tra cui il numero 10 Unuvar Naci che ha vinto anche il premio come miglior giocatore della competizione. Dall’altro lato del campo, onore comunque all’Fc Brugge, vera rivelazione del torneo e autrice di una simpaticissima esultanza a fine partita che ha coinvolto i tifosi sugli spalti.  

Classifica finale:

1° F.c. Internazionale 2° Bayer 04 Leverkusen 3° Afc Ajax 4° Fc Brugge 5° Fc Porto 6° Rsc Anderlecht 7° Fc Red Bull Salzburg 8° Calcio Padova 9° A.C. Milan 10° Atalanta B.c. 11° Paris Saint Germain 12° Juventus F.c. 13° Galatasaray SK 14° Kashima Antlers 15° Toronto F.c. 16° Bassano Virtus 55 Soccer Team 17° Pfc Cska Moscow 18° Hellas Verona F.c. 19° Vicenza Calcio 20° A.s. Cittadella 21° Us Palermo 22° ASD Thermal Teolo 23° Abano Calcio 24° Duemonti Abano Asd

I premi speciali assegnati:  

Premio capocannoniere – Trofeo Goleador: Angel Josuè Chibozo (F.c. Internazionale)

Premio miglior giocatore: Unuvar Naci (Afc Ajax)

Premio miglior portiere: Nicolas Oliveto (Juventus F.c.)

Premio miglior difensore: Bonnah Solomon Owuzu (Afc Ajax)

Premio miglior centrocampista: Ben Klefisch (Bayer 04 Leverkusen)

Premio miglior attaccante: Andrea Pilotto (Calcio Padova)

Premiofair play: Kashima Antlers

SINDACO. Luca Claudio, sindaco di Abano Terme, è intervenuto alla cerimonia di premiazione, assegnando il titolo all’F.c. Internazionale: “ Ci tengo a ringraziare tutti quelli che hanno lavorato a questo torneo, in particolare alla mia amministrazione e all’assessore Angelo Montrone, persona speciale che ha realizzato un evento così importante”.

CONI. Anche Gianfranco Bardelle, Presidente Coni Veneto, ha salutato i presenti: “Una manifestazione del genere merita davvero un grande risultato. Voi giovani siete il futuro del calcio mondiale, per cui grazie davvero della vostra partecipazione”.  

SODDISFAZIONE. Grande emozione per Angelo Montrone, assessore allo Sport di Abano Terme, che ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Un torneo che sento mio ma che appartiene a tutta l’amministrazione. Grazie a tutti voi calciatori che avete dimostrato sul campo il vostro valore e alle società che hanno permesso che tutto ciò si realizzasse. Bisogna crederci tutti per continuare con le prossime edizioni, ma dopo la gratificazione di oggi darò sempre il mio appoggio all’organizzazione. Mi auguro di vedervi sempre più coinvolti in questa manifestazione, vera eccellenza in Italia e in Europa”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento