rotate-mobile
Sport

Calcio, il Padova non riesce a vendicarsi: due espulsioni e sconfitta casalinga con l'Alessandria

Penalizzato da due espulsioni il Padova perde 0-2 all'Euganeo contro l'Alessandria nella sfida valevole per il primo turno di Coppa Italia e che curiosamente coincide con il "rematch" della finale playoff dello scorso giugno

Nessuna rivincita, purtroppo: penalizzato da due espulsioni il Padova perde 0-2 all'Euganeo contro l'Alessandria nella sfida valevole per il primo turno di Coppa Italia e che curiosamente coincide con il "rematch" della finale playoff dello scorso giugno.

La cronaca

Partono subito forte i Biancoscudati, che al 29esimo rimangono però in dieci per l'espulsione (fallo di reazione) di Chiricò. Da quel momento l'Alessandria alza ritmo e baricentro, con Mustacchio ed Eusepi che impegnano l'attento Vannucchi. A inizio ripresa il Padova rimane addirittura in nove per il rosso sventolato dall'arbitro a Della Latta, e che fa insorgere i 400 dell'Euganeo. I piemontesi salgono quindinuovamente in cattedra, creando tre occasioni in rapida successione con Eusepi (decisiva la deviazione in angolo di Vannucchi sul suo destro), Orlando - diagonale salvato sulla linea da Vasic - e Kolaj, il cui destro a giro termina di pochissimo a lato. Nonostante la doppia superiorità, però, l'Alessandria non riesce a segnare e si va dunque ai supplementari, dove prima il Padova sfiora il clamoroso vantaggio con Settembrini (colpo di testa salvato sulla linea da Benedetti) e quindi i piemontesi vanno in vantaggio: colpo di testa di Mantovani sulla traversa, sulla ribattuta si avventa Corazza - in dubbia posizione di fuorigioco - che insacca da pochi passi. Il raddoppio degli ospiti arriva al secondo minuto del secondo tempo supplementare: Orlando rientra verso il centro lasciando partire dai 20 metri un sinistro a giro imparabile per Vannucchi. Termina 0-2, ma il Padova esce tra gli applausi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Padova non riesce a vendicarsi: due espulsioni e sconfitta casalinga con l'Alessandria

PadovaOggi è in caricamento