Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Calcio Padova, la Biancoscudati si riprende la storica denominazione

Definito venerdì dal notaio il cambio di ragione sociale in spa, in attesa del 1 luglio e del placet definitivo della Lega Pro, che già ha dato il benestare, per il ritorno al nome originale della squadra cittadina

La firma dal notaio (fonte foto: biancoscudatipadova.com)

È stato definito venerdì, nello studio notarile Doria, il cambio di ragione sociale in "Biancoscudati Padova Spa", in attesa del placet della Lega Pro il 1 luglio per il cambio di denominazione e il ritorno allo storico "Calcio Padova".

BERGAMIN. "Un passaggio che aspettavamo con ansia - ha commentato il presidente Giuseppe Bergamin - attendiamo il placet definitivo della Lega che ci ha già dato il benestare. Lo volevamo tutti, a partire dai tifosi e dalla città fino ad arrivare a noi… Questo ritorno al Calcio Padova riannoda i fili ma senza dimenticare quanto abbiamo fatto in questa stagione. L’asticella si alza? Ci prendiamo questa responsabilità, il nostro impegno sarà costante e sono sicuro che si possa far bene. Il prossimo obiettivo? Stabilizzare questa società rispettando un programma triennale per il passaggio ad un professionismo ancor più elevato, se poi durerà meno ancora meglio".

BONETTO. "Il coronamento di un sogno e di un percorso iniziato circa un anno fa - gli fa eco l’amministratore delegato Roberto Bonetto - Ritornando a chiamarci Calcio Padova abbiamo chiuso il cerchio, momentaneamente. I tre nuovi soci? Il loro ingresso verrà formalizzato a luglio. Ci daranno una mano, perché non sembra ma è un impegno gravoso. La mole di lavoro è tanta, a volte penso anche di fare un passo indietro ma con questi nuovi innesti riusciremo a gestire ancora meglio la situazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Padova, la Biancoscudati si riprende la storica denominazione

PadovaOggi è in caricamento