rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport Guizza

Il Calcio Padova C5 vola: 5-1 al Giorgione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Al Palagozzano finisce 5-1 per gli uomini di Rodriguez, che festeggiano la nona vittoria consecutiva. Resta invariata la classifica, con Altamarca a +9.

UNA VITTORIA IMPORTANTE.

É andato tutto secondo il copione per i biancoscudati, che soffrono per un tempo la vivacità dei giovani trevigiani di coach Maran ma portano a casa un altro importante risultato. Nella ripresa il Padova legittima la vittoria, regalando ai propri tifosi l’ennesimo record: i risultati utili consecutivi sono ora nove. L’Altamarca capolista non sbaglia il match con il Santomio e rimane distante, a nove lunghezze. Le inseguitrici dei biancoscudati, Montecchio e Sedico, entrambe vincenti, seguono a -6.

IL PRIMO TEMPO.

Ottimo l'approccio alla gara del Padova, che passa in vantaggio con una bellissima rete di Celin: il numero 8 biancoscudato, dopo aver lanciato Crepaldi sulla banda laterale, è bravo ad andare a rimorchio e calciare in rete il passaggio di ritorno. Pochi secondi dopo è Androni a vestirsi da assist man e lanciare millimetricamente Alberto Griggio: il laterale mette giù la palla di petto e infila la palla in rete battendo il portiere ospite sul secondo palo. Il Padova va vicino al terzo gol con Rasula e ancora Celin, ma a trovare la rete è Santi del Giorgione, con una chiara deviazione di Rasula. Sale la pressione degli ospiti che non disdegnano con Fior la giocata con il portiere di movimento. Victor de Oliveira viene espulso per doppia ammonizione ma il Padova non concretizza la superiorità.

IL SECONDO TEMPO.

Nella ripresa i ragazzi di Rodriguez trovano le giuste contromisure migliorando la gestione del match: Vettore riporta i suoi a +2 insaccando una perfetta imbucata di Crepaldi. Il Padova trova anche la quarta rete grazie a un autogol degli ospiti propiziato da una scorribanda di Carraro. Il Giorgione si fa pericoloso con Milani che calcia fuori da posizione molto angolata e Duda che centra la porta da punizione ma trova pronto Androni. Sempre per doppia ammonizione abbandona anzitempo il match anche Campagnaro e, questa volta, la superiorità sorride al Padova: uno scambio rapido Celin-Tiso permette all’under di trovare la quinta rete quando poco prima Rasula aveva messo davanti alla porta Faggin e lo stesso Celin. Negli ultimi minuti si registra l’entrata anche di Matteo Mazzuccato tra i pali della formazione di casa. Va così in archivio la nona vittoria consecutiva. L’orizzonte ora è la decima: venerdì 2 febbraio, ad Arzignano, contro l’A-Team in un match difficilissimo e di grande importanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Calcio Padova C5 vola: 5-1 al Giorgione

PadovaOggi è in caricamento