rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport Guizza

Calcio Padova C5, con il Rossano finisce 1-1

I biancoscudati agguantano il pari a tre minuti dalla fine. Un punto che smuove la classifica e permette agli uomini di Rodriguez di rialzare la testa dopo il passo falso di Sedico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Termina con un pareggio la sfida ai bassanesi del Rossano. Gli ospiti, in trend positivo con due vittorie su due in archivio, forniscono una prova cinica e organizzata, chiudendo con intelligenza gli spazi e lasciando il compito della manovra e del possesso al Padova.

I PROTAGONISTI

Manca un po’ di cinismo davanti: Paperini e Carraro ci provano da fuori impegnando l’estremo difensore ospite, Vettore prova e riprova ma sbatte sui guanti del Rossano più volte quando la palla, invece, non esce di un soffio a lato. Chi invece non delude mai è Marco Androni, protagonista di una serie di interventi che, a vedere il numero 1 biancoscudato, sembrano ordinaria amministrazione e che permettono alla truppa patavina di rimanere in piedi.

LA PARTITA

Le emozioni principali arrivano però nella ripresa: su sviluppi di un calcio fermo, il Rossano colpisce in contropiede con Androni che per un soffio non compie l’ennesimo miracolo. É De Zen che chiude l’azione per gli uomini di Gaston Simionato portando il parziale sullo 0-1. Il Padova alza baricentro e intensità, chiudendo gli ospiti nella propria metà campo ma non riuscendo a trovare la via del gol. Serve il quinto uomo, il portiere di movimento, a scardinare la cassaforte dei bassanesi: Carraro per Paperini sull’angolo, Paperini di prima dentro, Meggiorin (autore di un’ottima prestazione) scarica rabbia e palla dentro. PalaGozzano in piedi e festante. Poco dopo è Vettore a sfiorare per un pelo il clamoroso vantaggio. Non mancano i rischi, con Carraro che si immola sulla linea di porta per evitare il vantaggio ospite. Il Padova continua con il quinto di movimento non trovando però il vantaggio.

IL BILANCIO

Termina quindi 1-1 dopo una prestazione nel complesso positiva e incoraggiante che deve trovare continuità nella prossima insidiosa sfida: ad aspettare i biancoscudati saranno i giovani del Futsal Giorgione, capaci di vincere la loro prima partita in C1 a Porto Viro contro il Murazze.

CALCIO PADOVA C5 – UNITED ROSSANO 1-1
Reti: 2°st De Zen, 17°st Meggiorin
CALCIO PADOVA C5: 3 Rasula, 5 Paperini, 7 Meggiorin, 8 Celin, 9 Crepaldi, 11 Carraro, 13 Androni, 21 Faggin, 22 Varotto, 23 Vettore, 24 Preatoni, 25 Feverati. Allenatore: Rozzato
UNITED ROSSANO: 1 Fincato, 2 Casara, 5 Campagnaro, 6 Baù, 7 Magon, 8 Zacari, 10 De Zen, 12 Andriollo, 24 Gobbo, 27 Torresan, 28 Benaba, 9 Tessarolo. Allenatore: Simionato
ARBITRI: Sperani (Verona) e Hoxa (Este), crono Piccolo (Padova)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Padova C5, con il Rossano finisce 1-1

PadovaOggi è in caricamento