Calcio Padova: arriva il francese Sylla, mercoledì ultimo giorno per abbonarsi

I biancoscudati hanno annunciato l'acquisto del difensore francese. Il 28 agosto chiuderà la campagna abbonamenti con la sede di viale Rocco aperta fino alle 19.30

Ultimo giorno di campagna abbonamenti in questo mercoledì 28 agosto per il Calcio Padova che sogna di arrivare a quota 3.500. A martedì sera le tessere staccate sono state 3.395 e la sede dei biancoscudati resterà aperta fino alle 19.30 per chi vorrà sottoscrivere la tessera per i match casalinghi. I biancoscudati hanno debuttato domenica scorsa a Verona superando 3-1 la Virtus.

L'acquisto dalla francia

Intanto il Padova ha acquistato un nuovo difensore. Si tratta del francese Moussa Sylla dal Racing Club Lens. Moussa Sylla nasce a Parigi il 15 Marzo 1999 ed è un terzino destro di 177 cm. Sylla cresce nel settore giovanile del Paris Est Fc dal 2007 al 2013, anno in cui entra nel settore giovanile del RC Lens. Nel 2016 si aggrega alla formazione Under 19 e firma il suo primo contratto da professionista la stagione successiva. Nel 2016/2017 viene aggregato alla formazione del RC Lens B (Championnat National 2), dove milita anche nella stagione 2017/2018. Con la prima squadra del Lens scende in campo in 2 occasioni in Coppa di Francia, nell’agosto 2016 contro il Paris Fc (sconfitta ai calci di rigore), e nell’agosto 2017 contro l’Ajaccio (vittoria per 2-1). Nell’estate 2018 viene mandato in prestito nel Bourg-en-Bresse Pèronnas 01, nel Championnat National (Serie C francese), scendendo in campo in 17 occasioni (impreziosite da 1 assist contro il Concarneau) e 1 presenza in Coppa di Francia. Moussa Sylla ha indossato nel 2017 con la maglia della Nazionale Francese Under 19 nelle amichevoli contro Scozia, Marocco e Canada Under 20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercato ancora aperto

Sempre nella giornata di martedì il presidente Joseph Oughourlian si è presentato ai campi di allenamento della Guizza: «Sul mercato abbiamo ancora qualcosa da fare, ma già così siamo una buona squadra. Sono contento del debutto e del lavoro fatto dai nuovi dirigenti. Ci metto la firma se si può tornare subito in Serie B. Ci sono due cose: prima di tutto lo stadio, il progetto del Comune ci sta, siamo una squadra di Serie C e bisogna essere realisti, sull’altro progetto credo che ci voglia una promozione. La Guizza è un bel posto, siamo contenti di essere qui, ma stiamo lavorando su qualcosa di più ambizioso per coniugare le esigenze della prima squadra con quelle del settore giovanile. Con Bonetto c’è un grande rapporto di fiducia e mi trovo bene qui con le persone e con l’ambiente in generale. Ci vorrà più di un anno per tornare ai vertici, ma è un progetto a lunga scadenza e siamo convinti di proseguire su questa strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento