Calcio Padova, buona la prima: 0-0 con la Sambenedettese, primo turno playoff superato

Martedì sera i biancoscudati sono tornati in campo dopo il lungo stop: la partita ha riservato emozioni solo nella ripresa. Domenica l'11 di Mandorlini di nuovo in campo con la Feralpi

In uno stadio Euganeo a porte chiuse e con gli addetti ai lavori costretti alla mascherina e alla distanza di sicurezza il Calcio Padova ha ripreso la sua stagione contro la Sambenedettese nella prima gara dei playoff. Il risultato di 0-0 ha premiato i padroni di casa che hanno passato il turno in virtù della classifica congelata al momento dello stop per l'epidemia da Covid-19.

Primo tempo

Il Padova che poteva contare su due risultati ha iniziato la gara con più convinzione, di fatto tenendo il pallino del gioco per tutta la prima frazione ma andando vicino al vantaggio solo al 35° con un tiro di Hallfredsson sugli sviluppi di un calcio d'angolo che è stato provvidenzialmente deviato in angolo da un giocatore avversario. Allo scadere un calcio piazzato termina ancora sul fondo dopo uno schema che in settimana era stato provato in allenamento.

Secondo tempo

Nella ripresa i ritmi si alzano ed entrambe le squadre giocano a viso aperto con azioni e capovolgimenti. Due volte va vicino al vantaggio la Samb a cui rispondono il colpo di testa di Pelegatti e un tiro da fuori di Hallfredsson. Al 58esimo l'occasione più nitida del match per i biancoscudati quando Kresic si riceve un traversone sul secondo palo ma calcia out da pochi passi. Al 68esimo è Ronaldo a sfiorare il gol con una punizione che sibila la traversa. Sul finale per due volte i biancoscudati vanno vicino alla rete ma al triplice fischio il risultato di 0-0 premia la squadra di Mandorlini che supera il turno e domenica affronterà sempre all'Euganeo la FeralpiSalò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento