rotate-mobile
Sport

Padova, trasferta amara in Lombardia: Biancoscudati ripresi dalla Pro Sesto nel recupero

Termina 2-2 la sfida tra Pro Sesto e Padova, con i Biancoscudati acciuffati dalla cenerentola del girone A di serie C dopo aver sbagliato anche un calcio di rigore

In testacoda all'ultimo giro: termina 2-2 la sfida tra Pro Sesto e Padova, con i Biancoscudati acciuffati in pieno recupero dalla cenerentola del girone A di serie C.

La cronaca

Il Padova parte bene, ma è la Pro Sesto a portarsi in vantaggio al minuto 26: Ronaldo perde palla, Scapuzzi serve Capogna che serve un cross al bacio per Gattoni, che di testa non può sbagliare. Dopo undici giri di lancetta arriva il pareggio: Saber imbecca Ceravolo, che parte sul filo del fuorigioco e salta Del Frate con un delizioso pallonetto. A inizio ripresa prima Ronaldo, in giornata no, colpisce un "auto-palo" e quindi Terrani ribalta il risultato bucando Del Frate di testa su cross di Ceravolo. I Biancoscudati al minuto 77 possono portarsi sull'1-3 ma Ceravolo calcia il rigore sulla traversa: la Pro Sesto ci crede, e in pieno recupero sigla con Ghezzi il 2-2 che lascia il Padova con l'amaro in bocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova, trasferta amara in Lombardia: Biancoscudati ripresi dalla Pro Sesto nel recupero

PadovaOggi è in caricamento