Un gol vittoria, nel nome della solidarietà: gli ultras del Padova raccolgono materiale per l'ospedale pediatrico

In occasione della partita di giovedì 27 dicembre, che vedrà i biancoscudati affrontare il Benevento allo stadio Euganeo: ecco come partecipare all'iniziativa benefica

L'appello lanciato su Facebook dalla Tribuna Fattori

Molto spesso li dipingono come i “cattivoni” di turno. E invece fanno della solidarietà uno dei loro punti di forza. E sono pronti a dimostrarlo, nuovamente: gli ultras del Calcio Padova organizzano l'annuale raccolta di materiale per l'ospedale pediatrico cittadino.

L'iniziativa

Una commovente consuetudine che si ripete di anno in anno nel periodo natalizio, e che verrà replicata giovedì 27 dicembre, quando i biancoscudati ospiteranno il Benevento allo stadio Euganeo. Questo il messaggio apparso sulla pagina Facebook ufficiale degli Ultras Padova: “Giovedì 27 dicembre ragazzi della Tribuna Fattori in collaborazione con l'Associazione Sportiva Vecchio Appiani replicano l'evento benefico. Prima dell'incontro serale con il Benevento si organizzerà per il quarto anno consecutivo la raccolta di materiale per l'ospedale pediatrico di Padova. Per chi volesse aiutarci, la raccolta sarà effettuata presso la zona biglietterie sud dalle ore 18.30 fino alle ore 23.30. Vi ricordiamo che non si raccolgono somme in denaro ma solo materiale didattico per la scuola o giocattoli nuovi (non usati in quanto i bambini ricoverati sono cagionevoli e il materiale usato potrebbe essere pericoloso e contaminato per le loro patologie). Ricordiamo inoltre che presso la struttura ospedaliera sono presenti bambini di età infantile, delle elementari e delle medie pertanto potranno essere utili tutti i tipi di quaderni, carta, penne, gomme e colori. Vi chiediamo se riuscite a fare dei gruppi e di consegnare il materiale all'interno di scatoloni per agevolare le operazioni di raccolta (anche gli scatoloni vuoti saranno utili). Condividi per raggiungere un importante traguardo per donare qualche sprazzo di felicità ai bambini che in gran parte dovranno passare le festività all'ospedale. Un piccolo sforzo per un grande aiuto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento