«Grazie Padova, sei stata magica»: il ritorno di Alexi Lalas all'ombra del Santo dopo 23 anni

Primo calciatore statunitense a giocare in Italia, Lalas ha fatto visita allo stadio Euganeo e nel pomeriggio di giovedì 11 luglio sarà allo stadio Appiani per il bagno di folla coi tifosi

Alexi Lalas torna allo stadio Euganeo dopo 23 anni

Neanche il tempo di sedersi in tribuna d'onore che subito esclama «Come xea?». Perché saranno anche passati 23 anni, ma come dice la famosa canzone cantata anche dalla Tribuna Fattori "chi che gà visto Padova no poe scordala più". E così come la città sembra non essersi scordato neanche il dialetto. Dimostrando una volta di più - qualora ce ne fosse bisogno - che siamo al cospetto di un autentico personaggio: Alexi Lalas torna all'ombra del Santo, ed è subito amarcord.

Alexi Lalas

L'ex difensore statunitense, che lasciò il segno nelle ultime stagioni disputate dal Calcio Padova in serie A grazie anche al suo look stravagante, ha visitato nella mattinata di giovedì 11 luglio lo stadio Euganeo, ripercorrendo il percorso fatto più volte prima di giocare le partite casalinghe. Accompagnato da moglie e due figli, Lalas ha deliziato i giornalisti presenti con aneddoti simpatici, lasciandosi andare con grande naturalezza e un pizzico di emozione: «Sono venuto qui tanti anni fa per un'avventura, ed è stata magica. Mi ha fatto crescere come calciatore perché giocavi contro attaccanti come Balbo, Fonseca, Baggio, Vialli, Ravanelli, Signori, Stoichkov, ma mi ha fatto crescere anche come uomo e quindi devo dire grazie a Padova per tutto quello che mi ha dato, perché questa città mi ha fatto un regalo immenso. E il Calcio Padova è uno stile di vita». E tra i ricordi più belli c'è il gol al Milan, che Alexi Lalas racconta così...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento