Sport

Una domenica da ricordare: il Padova batte il Legnago e vola da solo in testa alla classifica

Il Biancoscudo batte 0-2 il Legnago grazie alle reti di Saber e Santini e alla luce della contemporanea sconfitta del Sudtirol si porta in testa da solo con tre punti di vantaggio proprio sugli altoatesini

Batte forte il cuore biancoscudato: Il Padova batte 0-2 il Legnago grazie alle reti di Saber e Santini e alla luce della contemporanea sconfitta del Sudtirol si porta in testa da solo con tre punti di vantaggio proprio sugli altoatesini

La cronaca

Nel primo tempo è la noia a prendere il sopravvento, con le due squadre che combattono ma senza creare reali occasioni eccezion fatta per i tentativi nel finale di Saber e Chiricò. Nella ripresa Cissè non sfrutta nei primi minuti una ghiotta occasione, il Legnago controlla ma a un quarto d'ora dal termine il Padova si porta in vantaggio con Saber, che approfitta di un'azione rocambolesca (conclusioni "ciccate" sia da Cissè che da Santini) e da pochi passi insacca di destro. Il raddoppio in pieno recupero con Santini, che in contropiede beffa un incolpevole Pizzignacco con un delizioso destro a giro. E il Padova vola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una domenica da ricordare: il Padova batte il Legnago e vola da solo in testa alla classifica

PadovaOggi è in caricamento