rotate-mobile
Calcio

1°Categoria, Curtarolese: Francesco Cabianca "Vogliamo vincere il campionato"

In esclusiva per Padova Oggi, prime parole del sesto acquisto della scatenata Curtarolese Francesco Cabianca, un habitué della Prima Categoria, nelle ultime due stagioni al Brusegana

Certi allenatori hanno i loro pupilli, c'è poco da fare. Zeman stravedeva per Rambaudi, Mourinho per Matic, mentre il binomio Sarri e Hysaj dura da quasi 10 stagioni tra Empoli, Napoli e Lazio. Ora, con i distinguo del caso, anche tra mister Di Stasio e Francesco Cabianca si può parlare di amore calcistico a prima vista, sin dai tempi della Campodorese.

Di Stasio in panchina, Cabianca ad illuminare dalla trequarti in su con la sua grande rapidità e discreto feeling con il gol. Appena arrivato alla Curtarolese, per mister Di Stasio non ci sono dubbi: andiamo a ripescare Francesco Cabianca dal Brusegana, progetto ambizioso e in ascesa in Seconda Categoria.

Ci sono volute poche parole per convincere l'ex canterano del Padova a salire in Prima e in pochi giorni ecco l'inizio dell'avventura in maglia rossonera per Francesco Cabianca, che ha rilasciato in esclusiva a Padova Oggi le sue prime parole da giocatore della Curtarolese: 

Perché hai scelto la Curtarolese? Conosco mister Di Stasio sin dai tempi con la Campodorese. A lui mi legano ricordi speciali, come la promozione dalla Seconda alla Prima Categoria proprio a Campodoro. Mi conosce e sa cosa posso dare alla squadra. Poi ho conosciuto il Presidente Gentilin e il direttore sportivo, che in maniera diretta e con grande schiettezza mi hanno subito detto che la Curtarolese vuole vincere e salire di categoria. A quel punto non ho avuto dubbi. 

Ti hanno convinto facilmente. Si, mi piace il progetto Curtarolese, a 31 anni lo sento perfetto per me. Mi ha fornito un sacco di dettagli che mi hanno fatto propendere per scegliere la società rossonera. Stiamo parlando di un club serio, quadrato, l'ideale per quanto mi riguarda. Ci tengo a dire che ho lasciato il Brusegana in buoni rapporti. 

Nuovamente con mister Di Stasio, sei felice di questo? Lo conosco, ci sa fare con i giovani e sa dare un bel gioco alle sue squadre. Ha tanta esperienza e credo sarà un valore aggiunto per noi. 

Che cosa ti aspetti dalla stagione? Vogliamo vincere il campionato. È l'unica cosa che mi interessa. Poi chiaro, spero di giocare più partite possibili e fare tanti gol ed assist, ma sarò sempre a disposizione della squadra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1°Categoria, Curtarolese: Francesco Cabianca "Vogliamo vincere il campionato"

PadovaOggi è in caricamento