rotate-mobile
Calcio

Amichevoli: il Padova regola la Luparense con un secco 3-1

Continua la preparazione della Luparense, protagonista a Monteortone di un test match di lusso contro il Padova di mister Caneo. Vincono i biancoscudati con un netto 3-1.

Il Padova di mister Caneo continua la sua marcia di avvicinamento al campionato di Serie C sconfiggendo con un netto 3 a 1 l'ambiziosa Luparense di coach Zironelli, futura protagonista della prossima Serie D girone C. 

Tante le indicazioni utili per ambo gli allenatori, che hanno potuto testare una volta di più, la condizioni dei propri effettivi. In questo derby di mezza estate a partire meglio è la Luparense, ma a trovare il gol per primo è il Padova con Ceravolo, abile a coronare in rete al 19', un'azione manovrata in precedenza da Gagliano e Kirwan sulla destra. La Luparense trova il pareggio al 38' con capitano Rubbo, ma nella ripresa sono ancora i ragazzi di Caneo a trovare il vantaggio e a mettere in ghiaccio il risultato. Ghirardello al 76' capitalizza al meglio un bel filtrante di Franchini, mentre nove minuti dopo è il turno di un altro enfant du pays, Cretella su calcio di punizione di seconda a spedire il pallone in fondo alla sacco.

Da segnalare, lato calciomercato, la panchina di Salvatore Monaco per l'intero incontro. Non è un mistero che l'Avellino sia interessato al giocatore, per farne il perno centrale della retroguardia a 3 della squadra di mister Taurino. Il sondaggio per il ragazzo c'è stato, anche se tutto è ancora in fase embrionale. Il ds degli irpini Enzo De Vito è un suo grande estimatore e lo cerca dai tempi del Perugia, dal canto patavino Monaco è sul mercato per sforbiciare il monte stipendi. Se due indizi non fanno una prova, la panchina di ieri - diciamo così - è una coincidenza alquanto curiosa. 

Queste le formazioni iniziali delle due squadre: 

PADOVA 1 TEMPO (3-4-1-2): Zanellati; Belli, Ilie, Gasbarro; Kirwan, Dezi, Radrezza, Curcio; Russini, Gagliano; Ceravolo.

PADOVA 2 TEMPO (3-4-1-2): Zanellati (20’ Fortin); Germano, Valentini, Calabrese; Vasic, Cretella, Franchini, Zanchi; Miccoli, Bacci; Ghirardello. A disposizione Monaco. Allenatore Caneo

LUPARENSE (3-4-1-2): Milan (22’ st Leba); Maset (1’ st Cunico), Solerio, Mariutto (1’ st Frison); Cabianca (1’ st Russo), Casarotto, Rubbo (1’ st Boscolo Papo), Beltrame (22’ st Bia); Beccaro (37’ st Reato); Gnago (22’ st Toffanin), Persano (1’ st Bussi). A disposizione: Stringa, Reato, Bortoletto. Allenatore Zironelli.

Arbitro: Liviero di Vicenza.

Reti: 20’ pt Ceravolo, 39’ st Rubbo, 30’ st Ghiradello, 41’ st Cretella.

Note: 700 spettatori circa, ammonito Rubbo, Calci d’angolo 2-1 per la Luparense.

In attesa di capire se i campionati di Serie C e Serie D partiranno il 4 settembre, una buona sgambata per dare ancora più fluidità ai meccanismi di gioco e coesione di squadra per entrambe le contendenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amichevoli: il Padova regola la Luparense con un secco 3-1

PadovaOggi è in caricamento