rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, girone A: riparte il treno Academy Plateola, Virtus Cornedo al tappeto

Gli uomini di Zattarin piegano in rimonta i vicentini del Virtus Cornedo con il risultato di 2 a 1 consolidando il quarto posto in classifica e rimanendo in scia sul trio di testa composto da Clivense, Ambrosiana e Bassano

Mioni e Turea scacciano i cattivi pensieri e regalano la vittoria all’Academy Plateola dopo la sconfitta con l’Eurocassola. Nel primo turno infrasettimanale del girone A di Eccellenza mister Zattarin e i suoi uomini superano in rimonta la Virtus Cornedo, portandosi al quarto posto in classifica, restando in scia sul tris di testa composta da Clivense, Ambrosiana e Bassano. La fuoriserie nelle mani di Zattarin continua a stentare sul piano del gioco, ma con il valore tecnico delle individualità in rosa trova sempre soluzioni per avere la meglio sulle compagini che occupano la parte destra.

Meglio il Virtus Cornedo sul piano della manovra, con un primo tempo dominato e subito messo in discesa dalla rete di Miloradovic al 4'. I locali restano in balia degli attacchi berici, ma Pirana fa il suo dovere e nella ripresa la musica cambia. Mioni al 65' pareggia i conti con una punizione su cui Pilan non è impeccabile. Quattro minuti dopo, ecco il sorpasso. Lobbia, tra i più positivi dei padroni di casa, dribbla chiunque sulla destra e rifinisce al meglio Turea che deve solo depositare il pallone in rete sull'uscita di Pillan. La gara si spegne definitivamente al 73' quando Miloradovic compie una sciocchezza ai danni di Stefanelli che non sfugge all'occhio di Marchetti. Gyimah e Rom ci provano, ma Beccaro abbassa la serranda e l'Academy Plateola riparte al meglio in vista della partitissima di domenica contro la Clivense capolista. 

Questo il tabellino della gara: 

ACADEMY PLATEOLA (4-3-3): Pirana; Parolin (10’st Bertoncello), Stefanelli, Beccaro, Mioni; Turea (35’st Scremin), Lelj, Appiah (22’st Tessari); Pierobon (10’st Lobbia), Dell’Andrea (1’st Arma), Spiller 6. A disp. Fontana, Zattarin, Sciortino, Cocchio. All. Zattarin.

VIRTUS CORNEDO (4-3-3): Pilan; Bonaguro, Cestaro, Ghosheh (42’pt Bernardiniello), Maddalena; Rom, Dal Dosso (25’st Visonà), Santacaterina; Lovato (13’st Gyimah), Miloradovic, Trivunovic (35’st Bishop-Carimbocas). A disp. Fortin, Savegnago, Meggiolaro, Piazzon, Daniele. All. Zenorini.

Arbitro: Marchetti di Bassano 

Reti: 4’ Miloradovic, 20’st Mioni, 24’st Turea

Espulso 28’st Miloradovic per comportamento non sportivo
Ammonizioni: Cestaro, Rom, 1 Bernardiniello, Beccaro, Turea, Tessari
Recupero: pt 3', st 5’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, girone A: riparte il treno Academy Plateola, Virtus Cornedo al tappeto

PadovaOggi è in caricamento