rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, girone A: Alberto Grandi (Ds Albignasego) "Abbiamo una difesa di ferro"

Entusiasmo a 1000 al Montagna, con le dichiarazioni del direttore sportivo dell'Albignasego Alberto Grandi: "Ci godiamo questa vittoria, grandi meriti a mister Antonelli"

Soddisfazione immensa in casa Albignasego per questo avvio stagionale molto positivo. Nel post gara, ecco le dichiarazioni di Alberto Grandi direttore sportivo della squadra allenata da mister Antonelli: 

"Siamo un grande gruppo quest'anno. Siamo una squadra di lottatori si è visto. Avevamo ancora qualche scoria della settimana scorsa a Valgatara, ma contro lo Schio, una delle migliori del girone, i ragazzi hanno reagito bene. Abbiamo fatto 6 punti importanti in questo avvio, che ci danno consapevolezza e morale per il futuro. Abbiamo una difesa di ferro. Mbida, Manuel Cecconello, Salvatore, ma anche i sostituti, sono un nostro punto di forza, nonché la base su cui cerchiamo di partire per vincere le partite. Devo dire che abbiamo svolto un'ottima partita. Ci godiamo questi tre punti e poi testa già a mercoledì, perché contro il Castelnuovo sarà un'altra bella lotta. Sono molto scaramantico, non so dove arriveremo. Per dirti, dal momento del gol di Volpe sono rimasto fermo nel medesimo posto tutto il match! Cerchiamo di arrivare alla quota salvezza il prima possibile, obiettivo principale stagionale, e poi lasciatemi spendere un parola per una persona: voglio ringraziare pubblicamente mister Antonelli. Il suo cuore, la sua grinta, le trasmette ai ragazzi e i risultati si vedono in campo. Siamo contentissimi di Mugnai. Un giocatore splendido e un grande professionista. Si è messo a disposizione fin da subito e speriamo di averlo a disposizione il più possibile, perché ne abbiamo bisogno. Dove potrebbe arrivare questo Albignasego con una punta fisica in più? Penso che già così non siamo messi male."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, girone A: Alberto Grandi (Ds Albignasego) "Abbiamo una difesa di ferro"

PadovaOggi è in caricamento