rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

Eccellenza, girone B: Albignasego salvo, Abano ai playout con la Robeganese

Nell'ultimo atto della stagione regolare autentica impresa degli uomini Antonelli che si salvano ai danni di Abano e Robeganese costrette ai playout. Nello scontro diretto tra granata e aponensi decide Hicham Arma su rigore

E alla fine l'impresa è servita. Perché è di questo che si deve parlare con la salvezza dell'Albignasego nel girone B del campionato Eccellenza. Sono due i protagonisti: mister Vito Antonelli, moderno Virgilio in grado di traghettare la squadra granata verso una permenenza in Eccellenza che ha del miracoloso, e Hicham Arma, la punta mancante nella prima fase della stagione, in grado di raccogliere 7 reti in sole 13 presenze nel girone di ritorno. Un giocatore pronto per altri palcoscenici più prestigiosi, con tutto il rispetto per la squadra del presidente Cecconello.

Un grande peccato per l'Abano di mister Bisioli, che chiude la regular season al terzultimo posto, ma con la sensazione di avere una marcia in più rispetto a molte squadre di questo girone. Forse non dal punto di vista tecnico, ma sicuramente in termini di tenacia. Ora c'è il playout contro la Robeganese Fulgor Salzano, con quest'ultimi che grazie al miglior piazzamento in classifica potranno disputare il match di ritorno in casa e avranno pure il vantaggio di salvarsi in caso di perfetta parità di reti. Non è più tempo di calcoli in casa neroverde, già a partire dall'8 maggio allo Stadio delle Terme di Monteortone, gara d'andata dei playout. 

Nella gara decisiva meglio l'Albignasego di mister Antonelli, che incarta la gara al Comunale di Monteortone e al 15' va vicino alla rete con Hicham Arma, che colpisce un palo interno. Al 25' l'Abano risponde con Favaro, ma la sua girata non trova lo specchio della porta. La gara si decide al 40': Arma conquista e realizza il rigore decisivo della permanenza in Eccellenza dell'Albignasego. Ora, memori di questa stagione, in casa Albignasego serve pianificare con attenzione la prossima stagione. Difficile trattenere Arma, ma per mister Vito Antonelli uno sforzo, vale la pena. 

Ecco il tabellino della gara di Monteortone:

ABANO: Pirana, Sekulic (17’ s.t. Cunico), Henrique Volpe, Finazzi, Zatta (29’ s.t. Toffoli), Pinto, Proto, Bozza, Favaro (38’ s.t. Machairas), Thiam, Radoni (12’ s.t. Furlan). A disp. Havryshkiv, Potsi, Capuzzo, Gazzola, Garon. All. Vinicio Bisioli.

ALBIGNASEGO: Bala, Salvatore, Cecconello, Nacciariti (27’ s.t. Matterazzo), Scevola, Veronese, Rosa (47’ s.t. Gomiero), Cecchele (9’ s.t. Maniero), Arma (42’ s.t. Scarpa), Baccolo, Di Lalla. A disp. Allaj, Pezzato, Niero, Pupa, Matta. All. Vito Antonelli.

ARBITRO: Bonomo di Collegno

RETE: 40’ rig. Arma (rigore)

Espulso al 42’ s.t. Proto per fallo da tergo

Ammoniti Zatta, Henrique Volpe, Cunico, Bozza, Finazzi, Pirana, Cecchele, Maniero, Rosa, Bala

Angoli: 2-3

Recuperi: 1’; 5’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, girone B: Albignasego salvo, Abano ai playout con la Robeganese

PadovaOggi è in caricamento