rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Calcio

Eccellenza, girone B: United Borgoricco Campetra di misura sulla Robeganese, è sempre secondo posto

Nella 22°giornata di campionato vittoria di corto muso per gli uomini di Bertan, capaci di piegare la resistenza veneziana con un guizzo di Sbrissa al 25' del primo tempo

A sole tre giornate dalla fine la lotta per il secondo posto diventa infuocata. Se l'Arcella chiama, la United Borgoricco Campetra risponde, piegando la Robeganese in casa con uno striminzito 1 a 0 nella 22°giornata di campionato. Basta un lampo di Sbrissa per regalare agli uomini di Bertan un'altra settimana al secondo posto in classifica, in coabitazione con l'Arcella di mister Tentoni. Padovani sempre in controllo, in grado di gestire al meglio la gara e di portare a casa l'intera posta in palio. Il duello per la seconda piazza vedrà il suo epilogo all'ultima giornata, se tutto va secondo i piani. La settimana prossima i ragazzi di Bertan ospitano in casa il rilanciatissimo Bassano, a caccia dell'aggancio in seconda posizione, mentre l'Arcella va nel trevigiano a Castello di Godego, contro una Godigese che non ha più nulla da chiedere al campionato. 

LA CRONACA

Bastano venticinque minuti per regolare la squadra di coach Soncin. Le occasioni di Molin (6'), Zantomasi (10') e Cappella (20') sono il preludio alla rete del vantaggio creata dall'accoppiata Tescaro-Cappella e realizzata da Sbrissa, perfetto nel depositare la palla in gol. Ferrarese per i veneziani cerca l'immediato pareggio, ma il suo tiro fa la barba al palo. Cappella su punizione a fine primo tempo e poi Vasic nella ripresa, hanno due occasioni per raddoppiare e mettere in ghiaccio la gara, senza buon esito. La Robeganese ci prova con Dias all'83', ma la sua acrobazia si perde sul fondo. Degno epilogo di una partita ben controllata dai rossobiancoblu, come riconosce il tecnico Bertan nel post gara: "Tre punti pesantissimi, che ci permettono di restare agganciati e di continuare a sognare. È stata una partita difficilissima, contro un avversario chiuso e ben organizzato: abbiamo affrontata una squadra quadrata e compatta, che ripartiva sempre bene e con la giusta intensità. Siamo andati meritatamente in vantaggio prima del riposo, mentre la ripresa non è stata gestita benissimo e ci siamo abbassati troppo. La paura di perdere due punti così preziosi si è fatta un po’ sentire, in fondo siamo molto giovani e manca inevitabilmente un pizzico di maturità. Però siamo ancora lì e ce la giocheremo fino in fondo. Il Bassano ha sicuramente molto più di noi da perdere, perché era la candidata numero uno al salto di categoria. Sta facendo un grandissimo girone di ritorno e sarà bellissimo affrontare giocatori così forti. Di certo venderemo cara la pelle e lotteremo alla morte su ogni pallone».

Il tabellino della gara di Borgoricco:

UNITED BORGORICCO CAMPETRA: Favarin, Agostini (13’ s.t. Girardi), Molin, Sbrissa, Scappin, Zantomasi, Tescaro (22’ s.t. Bruscaglin), Volpato (23’ s.t. Regazzo), Cappella, Vasic, Zurlo (27’ p.t. Marangoni). A disp. Niero, Fantinato, Scapolan, Poncia, Fiorese. All. Alessandro Bertan

ROBEGANESE: Meneghetti, Bonotto (18’ s.t. Tobaldo), Tagliapietra, Vianello, Ginocchi, De Polo, Zamengo, Sartori, Nezha (1’ s.t. Bezze), Lima Dias, Ferrarese. A disp. Simionato, Cecchinato, Sartor, Bandiera, Centenaro, Pesce, Giacomin. All. Giovanni Soncin

ARBITRO: La Verde di Verona

RETE: 25’ Sbrissa

Ammoniti: Favarin, Tagliapietra, Vianello, De Polo, Sartori, Lima Dias

Recuperi: 2’; 4’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, girone B: United Borgoricco Campetra di misura sulla Robeganese, è sempre secondo posto

PadovaOggi è in caricamento