rotate-mobile
Calcio

Le lacrime di capitan Donnarumma: «Per Padova spero di dare ancora tanto»

Il leader dello spogliatoio padovano non trattiene tutta la delusione per l'ennesima eliminazione ai playoff scoppiando in lacrime nelle interviste post partita

Non trattiene le sue emozioni nel post partita il capitano Antonio Donnarumma dopo l'eliminazione contro il Vicenza. Queste le parole del leader biancoscudato: «Ci abbiamo provato fino alla fine, ma la squadra non ha mai mollato, nonostante il mancato gol. Sono orgoglioso dall’inizio di questo gruppo. Il gol? Ci sono stati errori, magari c’era fallo di Belli, ce l’abbiamo messa davvero tutta. I tifosi? Giusto che critichino ora, fa parte del calcio. Ci dispiace. Si deve ripartire, come sempre. Ci sono state delusioni, ma sono tre anni che sono qua e partiremo alla grande. Il mio futuro? Non lo so. La voglia c’è e ci sarà di ripartire qui, ma tutto dipenderà dalla società. Il Padova dall’inizio alla fine è stato dietro al Mantova ed è mancato in qualche partita. Vicenza? Il calcio è fatto di episodi, purtroppo è mancato il gol e non ci è andata bene. All’andata avevo detto ad un tifoso che dovevamo crederci tutti assieme. Ora eravamo tutti dispiaciuti, tutti morti in spogliatoio. Per Padova (piange ndr) spero ancora di dare ancora tanto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le lacrime di capitan Donnarumma: «Per Padova spero di dare ancora tanto»

PadovaOggi è in caricamento