rotate-mobile
Calcio

Padova, Carmine Cretella: «Con il 2°posto in tasca possiamo lavorare con più serenità verso i playoff»

L'autore del primo gol biancoscudato al settimo cielo per il secondo posto della squadra e per l'arrivo a luglio del suo primogenito Armando

Dopo mesi di inseguimento finalmente è arrivato anche il primo gol in campionato. Per Carmine Cretella una grande soddisfazione, come riconosce nel post partita: «Aspettavo tanto il gol per la mia compagna Marina e per il bimbo in arrivo. Il piccolo si chiamerà Armando, come mio padre e arriverà a Luglio. Sono emozionato. Dopo tanta sfortuna ad inizio stagione sono fiero dei sacrifici che sto facendo. Le corse all’indietro? Se non le facevo mister Oddo mi avrebbe multato. Con il 2°posto in tasca possiamo lavorare con più serenità verso i playoff. Bisogna sempre lavorare, ma io ci sono. Se mi aspettavo di essere titolare? Ni. Mi sono allenato bene, non c’era Varas, ci ho provato. Noi calciatori ci adattiamo alle indicazioni del mister che c’è e alle scelte della società. Cosa ci ha detto Oddo a fine partita? I complimenti, non mollare e che ci darà due giorni liberi...»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova, Carmine Cretella: «Con il 2°posto in tasca possiamo lavorare con più serenità verso i playoff»

PadovaOggi è in caricamento