rotate-mobile
Calcio

Promozione, girone C: Limena di misura, Azzurra da mordersi le mani

Stop in trasferta per l'Azzurra Due Carrare contro il Limena nella settima giornata del campionato Promozione girone C. Basta

Non basta una prova tutto cuore e grinta dell’Azzurra Due Carrare, per avere la meglio in casa della seconda della classe, il Limena di Prisco. 1 a 0 il risultato finale per il Limena, capace di trovare su palla inattiva l'episodio decisivo del match e di confermarsi come prima inseguitrice alle spalle della Piovesa capoclassifica. Rimpianti e rammarico per i Fiorin boys. In un match così equilibrato a fare la differenza sono state le individualità

La Cronaca
Ospiti fin da subito insidiosi con Andrea Zanni nel primo tempo, ma un prodigioso riflesso di Enrico Lunardi nega la gioia del gol ai carraresi. Quest'ultimi perdono sull'imbrunire del primo tempo anche l'estremo difensore Rosellini, per un problema muscolare. Il suo sostituto, Papagno, in avvio di ripresa, salva da fuoriclasse su un colpo di testa molto potente di Andrici. 
La gara si gioca sul filo dell'equilibrio fino al 79'. Brotto disegna una parabola perfetta per la testa di Ciatto. È il gol partita del Limena, che nel finale si salva dagli attacchi dell'Azzurra Due Carrare. 

Il tabellino della gara:


LIMENA: Lunardi, Di Maggio, Boaron, Longo (1’ s.t. Artuso), De Rossi, Favaro, Pampagnin (1’ s.t. Zuin), Scalabrin (28’ s.t. Ciatto), Andrici (19’ s.t. Brotto), Puglisi (42’ s.t. Menale), Rampin. A disp. Vlad, Raimondi, Ciato, Faggin. All. Gaetano Prisco.
AZZURRA DUE CARRARE: Rosellini (37’ p.t. Papagno), Fantin, Scolaro (1’ s.t. Giudice), Grigio, Condino, Andreon, Regazzo, Aggio (16’ s.t. Contarin), Vesentini (38’ s.t. Canton), Chinello (48’ s.t. Pavan), Zanni. A disp. Zonzin, Businaro, Destro, Sturaro. All. Valeriano Fiorin.
ARBITRO: Marchetti di Bassano del Grappa.
RETE: 36’ s.t. Ciatto.
Ammoniti Andrici, Andreon, Vesentini, Zanni e Contarin. Recuperi: 1’ e 4’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, girone C: Limena di misura, Azzurra da mordersi le mani

PadovaOggi è in caricamento