rotate-mobile
Calcio

Alterco Mirabelli-tifoso, la nota del Calcio Padova: «Siamo profondamente rattristati»

Non si placano le polemiche per quanto accaduto dopo il triplice fischio finale di Padova-Juve Next Gen: un tifoso biancoscudato, infatti, ha offeso il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, che per tutta risposta lo avrebbe colpito al volto

Non si placano le polemiche per quanto accaduto ieri, sabato 14 gennaio, allo stadio Euganeo dopo il triplice fischio finale di Padova-Juve Next Gen, sfida valevole per la 22esima giornata del girone A di serie C: un tifoso biancoscudato, infatti, ha infatti offeso il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, che per tutta risposta lo avrebbe colpito al volto con uno o due tra schiaffi e pugni (qui le versioni dei testimoni oculari divergono).

La nota

Un gesto che ha fatto scatenare la rabbia dei sostenitori del Padova, che hanno chiesto una presa di posizione da parte della società. La quale, nel pomeriggio di oggi, ha diramato una nota ufficiale firmata dalla presidente Alessandra Bianchi: «Siamo profondamente rattristati per l’episodio avvenuto alla fine della partita di ieri, che auspichiamo possa essere ricomposto in tempi brevissimi. Il rapporto con i nostri tifosi è fondamentale: a loro voglio dire che noi tutti stiamo lavorando per raggiungere il miglior risultato possibile, in primis il nostro direttore sportivo, che gode della massima fiducia da parte della proprietà. Mi auguro di cuore che questo momento, con il contributo di tutti, possa essere presto superato e che potremo guardare con maggiore serenità agli impegni che ci attendono».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alterco Mirabelli-tifoso, la nota del Calcio Padova: «Siamo profondamente rattristati»

PadovaOggi è in caricamento