rotate-mobile
Calcio

Serie B, Alessandria-Cittadella: finché c'è Vita, c'è vittoria!

Al Moccagatta di Alessandria, risultato preziosissimo nella sedicesima giornata di campionato per il Cittadella di mister Gorini, capace di portare a casa tre punti che proiettano i granata a 25 punti in classifica

Continua l'ottimo momento del Cittadella, con il sesto risultato utile consecutivo. Nella sedicesima giornata del campionato di Serie B BKT, al Cittadella basta una rete di Vita all'alba del match, al 2', per salire in classifica a quota 25 punti, a sole cinque e sei lunghezze dal Brescia e dal Lecce, rispettivamente terza e seconda in classifica. 

LA CRONACA

Pronti via ed è subito gol per il Cittadella. Antonucci fugge sul lato corto della fascia sinistra, crossa basso per Vita che dal limite, in corsa, spara un sinistro all'incrocio imparabile per Pisseri. Per il centrocampista autore del gol è la terza rete in campionato, mentre per Antonucci il sesto assist della sua strepitosa stagione disputata sin qui. I granata, per l'occasione con la maglia gialla da trasferta, sono ben messi in campo e con il ritorno di Okwonkwo in avanti, anche molto pericolosi. Proprio nigeriano viene anticipato al 5' da Parodi, mentre tre minuti dopo Antonucci si gira dal limite, ma il suo tiro è debole e Pisseri raccoglie facile. Poco prima del quarto d'ora, segnali dell'Alessandria con Pierozzi che crossa dalla destra per Arrighini. Quest'ultimo gira al volo, Kastrati si distende e respinge. La gara è vibrante, giocata anche ad un buon ritmo, con ribaltamenti di fronte continui. I grigi, in campo con un agile 3-4-2-1, trovano spesso superiorità nelle fascie, mentre il Cittadella si fa preferire in mezzo, con il solito imprendibile Antonucci. Nel secondo tempo subito Alessandria con l'ottimo Pierozzi che trova un corridoio ideale per Chiarello, ma il numero 4 piemontese trova un insuperabile Kastrati. Il Cittadella, dopo lo spavento, riprende il controllo del gioco e del campo. Al 56' staffetta tra Okwonkwo-Beretta e nel mezzo ancora tanti scontri in mezzo al campo e soprattutto l'Alessandria in proiezione disperata e costante alla ricerca del pareggio. Gli ospiti con Mazzocco al 75' vanno vicini al bis. Il rasoterra dell'ex Padova e Pordenone si perde sul fondo per questione di centimetri. Baldini all'82' si invola come Jacobs in finale su 100 metri piani di Tokyo, peccato che l'esito della conclusione del prodotto del settore giovanile dell'Inter sia ampiamente largo sul fondo. La difesa dell'Alessandria è tutto fuorchè solida in questa fase della stagione e per poco all'84' non ne approfitta Beretta, che si fa rimontare da Parodi. Kolaj è uno dei pochi a crederci nel pareggio dei padroni di casa, ma la sua conclusione all'87' 

Ecco il tabellone del match del Moccagatta di Alessandria:

Alessandria (3-4-2-1): Pisseri; Parodi, Prestia, Di Gennaro; Pierozzi (86' Palombi), Casarini (77' Bruccini), Milanese, Lunetta (66' Beghetto); Chiarello (77' Orlando), Arrighini (66' Kolaj); Corazza. A disposizione: Crisanto, Russo, Ba, Benedetti, Beghetto, Bruccini, Orlando, Palombi, Ghiozzi, Kolaj, Celesia. All.: Moreno Longo.

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro (72' Mattioli), Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Danzi (80' Pavan), Mazzocco (80' Mastrantonio); Antonucci (73' D'Urso); Okwonkwo, Baldini. A disposizione: Maniero, Mattioli, Smajlaj, Donnarumma, Frare, Mastrantonio, D’Urso, Pavan, Cuppone, Tavernelli, Beretta. All.: Gorini 

Arbitro: Ayroldi di Molfetta

Reti: 2' Vita

Ammoniti: Danzi, Prestia, Adorni, Kastrati, Di Gennaro

Recupero; 2', 5'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Alessandria-Cittadella: finché c'è Vita, c'è vittoria!

PadovaOggi è in caricamento