rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Calcio

Serie B, Cittadella a caccia dell'impresa a Bari

Nel 35°turno di campionato, la squadra di Gorini è alla disperata ricerca di un buon risultato in terra pugliese, dopo otto partite senza vittorie. Out per squalifica Giraudo, Crociata e Lores Varela, i granata si aggrappano alle invenzioni e i gol di Mirko Antonucci per uscire indenni dal San Nicola

A Bari in piena emergenza, con l'obbligo di fare punti. Con questa consapevolezza il Cittadella è pronto a scendere in campo questo pomeriggio alle ore 15:00 al San Nicola per la trentacinquesima giornata di campionato. Contro gli uomini di Mignani servirà l'impresa per tornare dal San Nicola con qualcosa tra le mani di importante in chiave salvezza. Ne sono consapevoli il presidente Gabrielli e il tecnico Gorini, che in conferenza stampa ha richiamato la squadra a fare di necessità virtù, cercando il gol con maggiore convinzione. Già, i gol, i grandi latitanti di questo periodo. Appena uno realizzato nelle ultime cinque partite. Tragga il lettore le sue conclusioni. Per restare in B serve cambiare passo e conquistare almeno 7 punti nei prossimi 360'. Non sarà facile, ma capitan Perticone e compagni non hanno alternative se vogliono salvarsi senza passare per la roulette russa dei playout.  

Assenze e tabù 

Una trasferta complessa in condizioni "normali", figurarsi dopo otto gare senza successi, che hanno gettato nel baratro dei playout i granata. Almeno il pareggio tra S.P.A.L e Perugia è un tenue raggio di sole in questo cielo grigio tendente al nero. Piccola nota non proprio a margine: il Cittadella a Bari ha raccolto una sola vittoria - nella prima giornata del campionato 2016-2017 - nei suoi otto precedenti nel capoluogo pugliese. Si gioca contro la storia, si gioca contro la terza forza del campionato, si gioca contro le assenze. Gorini è partito alla volta del San Nicola senza Giraudo, Crociata e Lores Varela squalificati, ed Asencio ancora alle prese con una fastidiosa distorsione alla caviglia sinistra. Anche in casa Bari, reduce dal polemico blitz in casa del Pisa, si deve fare a meno di Vicari squalificato e si fa la conta in mezzo al campo. I k.o fisici di Folorunsho (in gol all'andata) e Raffaele Maiello non scalfiscono l'entusiasmo dell'ambiente dei "Galletti", ai massimi storici negli ultimi anni. E per una squadra con cronici problemi stagionali in avanti, il Cittadella, ecco il Bari in grado di cogliere tre clean sheet nelle ultime quattro al San Nicola. 

Le probabili formazioni

Cittadella (4-3-1-2)
Kastrati; Salvi, Perticone, Frare, Donnarumma; Vita, Pavan, Branca; Antonucci; Ambrosino, Magrassi (Embalo). 

Bari (4-4-2)
Caprile; Pucino, Di Cesare, Zuzek, Dorval; Bellomo, Maita, Benedetti, Morachioli; Cheddira, Esposito.

Arbitra Davide Massa d'Imperia, coadiuvato dagli assistenti Massara di Reggio Calabria e Fontani di Siena, con quarto uomo Carrione di Castellamare di Stabia. Al Var ci sarà Marinelli di Tivoli, assistente Var Pezzuto di Lecce.

Il resto della giornata

Le gare del 35° turno. Domenica 30 aprile ore 16:15: S.P.A.L-Perugia 1-1, Cagliari-Ternana 2-1 Lunedì 1 maggio. Ore 12:30: Como-Palermo. Ore 15:00 Ascoli-Pisa, Bari-Cittadella, Benevento-Parma, Brescia-Cosenza, Südtirol-Genoa. Ore 18:00: Venezia-Modena. Ore 20:30: Frosinone-Reggina   

Classifica: Frosinone 68, Genoa 66 (-1), Bari 60, Südtirol 53, Cagliari 51, Parma 51, Pisa 46, Reggina 46 (-3), Modena 44, Palermo 44, Ascoli 43, Ternana 43, Como 42, Venezia 32, Cosenza 38, Cittadella 37, Perugia 36, Brescia 35,  S.P.A.L 35, Benevento 31

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella a caccia dell'impresa a Bari

PadovaOggi è in caricamento