Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Serie B, Cittadella: Alessandro Salvi "Contro il Palermo è fondamentale"

Squalificato contro il rosanero di mister Corini, Salvi è sicuramente uno degli innesti più azzeccati del mercato di gennaio in casa Cittadella

Tre punti di sutura e una settimana per riposare dalla faticosa trasferta di Ferrara, causa squalifica. Per Alessandro Salvi il ritorno a Cittadella è stato positivo, al netto delle ultime settimane tormentate tra infortuni e problemi fisici. Queste le sue dichiarazioni alla ripresa del lavoro al Tombolato: 

"Sto bene, ho preso solo una botta. Scontro di gioco che ci sta. La SPAL era all'ultima spiaggia, chiaro fossero molto combattivi. Hanno cercato di mettere in campo tutto, in molto duro esattamente come noi. Il risultato non ci fa contenti, ma dobbiamo guardare avanti e cercare di vincere contro il Palermo. Gli errori o non errori arbitrali non li commento, sarebbero scuse. Noi dobbiamo pensare a limitare i nostri errori. La prossima gara con il Palermo è fondamentale. Contro la SPAL dovevamo vincere, poche storie. Abbiamo preso un gol su contropiede che non dovevamo subire, poi il 2-0 ci ha tagliato parzialmente le gambe, ma siamo stati bravi a rientrare in partita con il rigore di Ambrosino. Pensiamo positivo, guardando gli altri risultati siamo a +5 dai playout. Serve lavorare bene e concentrarci alla gara contro il Palermo. Fare risultato al Tombolato sabato sarebbe importante per il morale e la classifica. Dopo il Palermo penseremo a Perugia. Giochiamo in casa, insieme ai nostri tifosi dobbiamo fare i tre punti per portarci più vicino alla salvezza. I tre ingredienti che non devono mancare in questo doppio impegno casalingo? I tifosi, l'umiltà e determinazione." 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella: Alessandro Salvi "Contro il Palermo è fondamentale"