rotate-mobile
Calcio

Serie B, Cittadella: mister Gorini (conferenza stampa) "Dispiace per il pareggio, grande prova dei miei ragazzi"

Il tecnico del Cittadella, Edoardo Gorini, analizza il pareggio contro il Cosenza "Con i ragazzi parlerò martedì. Analizzeremo la gara serenamente, dobbiamo restare uniti"

Un pareggio dal sapore sconfitta quello rimediato da mister Gorini contro il Cosenza nel 14°turno del campionato di Serie B. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa nel post gara: 

"Anche se Viali è arrivato da sole 3 gare, mi aspettavo questo Cosenza. Noi siamo stati bravi a metterli in difficoltà nel primo tempo, ma non abbiamo chiuso la partita e sulla palla vagante c'è rischio di subire la rete. Dispiace per il pareggio, perché i ragazzi hanno fatto una grande prova e meritavano la vittoria. Dopo il pareggio è subentrata un po' di paura, ma le occasioni per vincere ci sono state ambo le parti. Fino alla rete del Cosenza, meritavamo i 3 punti. 

Non è la prima volta che perdiamo punti in questo modo. Se non chiudi le gare, come detto, poi rischi di pareggiarla. Con la qualità che c'è in B, il gol prima o poi lo prendi. La rete loro? Hanno messo una palla alta da rimessa laterale per sfruttare Zilli e Larrivey e poi andare a giocare sulla palla "sporca". Gli è andata bene.

Dobbiamo continuare a lavorare e insistere in quello che stiamo facendo. Fra Modena e oggi, con 4 punti in più saremo in zona playoff. Se non riusciamo a portare a casa le gare, su qualcosa c'è da lavorare. Mettiamoci a posto per Genova. 

La partita fino al gol stava andando in una certa direzione. Ho tolto Carriero e Beretta perché erano ammoniti e un po' in difficoltà. Sulla gestione dei cambi si può sempre fare meglio, ma le armi che abbiamo sono quelle. La squadra era equilibrata, ho inserito Lores Varela alla fine, che dato spinta importante. 

A Genova andiamo per vincere la partita. Guarda proprio il Genoa o il Parma. Andiamo in uno stadio importante, ma nessuno ci impedisce di puntare ai tre punti. 

Il mercato? Sono cose da valutare con il direttore Marchetti. A gennaio non è semplice, perché i giocatori bravi restano dove sono. C'è da valutare se vale la pena intervenire, ma noi dobbiamo fare più punti possibili da qui a gennaio, concentrandoci al massimo. 

Con i ragazzi parlerò martedì. Analizzeremo la gara serenamente, esaltando gli aspetti positivi e guardando gli errori. Nelle ultime partite al Tombolato sono state fatte cose molto buone, più di quelle negative. Se non vinci, ovviamente non basta. Dobbiamo tenere unito il gruppo, la strada è nota. Sulle difficoltà dobbiamo crescere."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella: mister Gorini (conferenza stampa) "Dispiace per il pareggio, grande prova dei miei ragazzi"

PadovaOggi è in caricamento