rotate-mobile
Calcio

Serie B, Cittadella: mister Gorini (conferenza stampa) "Non ci dovevamo mettere nelle condizioni di subire il gol di Ciurria" 

Tutte le dichiarazioni nella conferenza stampa di mister Edoardo Gorini, tecnico del Cittadella, nel post partita con il Monza

Le dichiarazioni di Edoardo Gorini, mister del Cittadella, molto deluso e frastornato dopo la sconfitta beffa contro il Monza per la 28°giornata di campionato Serie B:

"Magari fosse finita come contro il Pisa. La verità è che siamo stati dei c******ni! La gara mal che vada doveva finire 1 a 1, non puoi perdere la partita in questa maniera per un errore individuale. Purtroppo fa parte del gioco e dobbiamo accettarlo, ma in superiorità numerica di due giocatori, dovevamo far girare la palla. Lo abbiamo fatto in 11vs11, poi quando le squadre si difendono in area di rigore, non è facile nemmeno per noi. Ci abbiamo provato a fare gol, abbiamo messo in campo tutti i giocatori bravi nell'1 contro 1 per creare superiorità, ma non ci siamo riusciti. Non dovevi prendere il gol del 2 a 1. È un infortunio, purtroppo può capitare. Non ci dovevamo mettere nelle condizioni di subire quel gol.  Probabilmente il nostro è un problema di frenesia davanti alla porta. Era abbastanza chiaro quello che dovevamo fare nella ripresa e l'abbiamo provato a svolgere nel migliore dei modi nella ripresa, mettendo in campo i giocatori migliori. Non siamo riusciti a farlo per frenesia, il tempo che scorre, loro hanno perso tempo - giustamente - per la doppia inferiorità. I presupposti li avevi creati per segnare, ma in area siamo stati poco lucidi. Quello che dovevamo fare abbiamo provato a farlo. Non ci siamo sempre riusciti, ripeto dovevamo almeno pareggiare. Togliere un difensore con una loro punta ho pensato che eravamo in due contro uno. Piuttosto dovevamo spingere di più con i terzini, cercando di creare la superiorità numerica e allargando anche Varela sulla destra e poi Laribi e Antonucci dall'altra parte per allargare il gioco. Non ci siamo riusciti. Nei cambi ho cercato di mettere gente fresca. Antonucci aveva giocato le ultime tre di fila ed era un po' stanco. Tounkara direi male. Credo che sia un infortunio abbastanza serio al flessore o al tendine, devo ancora capire. Sarà un problema muscolare o tendineo. Piove sul bagnato, ma dobbiamo essere più forti anche delle assenze. Marcando a zona sui piazzati dobbiamo cercare di attaccare la palla. L'anticipo di Mazzitelli ci ha mandato un po' fuorigiri nel primo gol. C'è da dire che è una cosa che proviamo a fare anche noi per mettere in difficoltà le difese a zona. Sicuramente c'è un errore, dovremo analizzarlo e dobbiamo lavorarci. Dobbiamo girare pagina, anche se è una bella botta a livello mentale. Qui si vede la forza del gruppo, la forza del Cittadella. Adesso è un momento di difficoltà che ci siamo creati da soli ed ora dobbiamo affrontarlo. Di petto, senza nasconderci. Possiamo avere mille alibi, ma dobbiamo essere bravi a ricompattarci e venirne fuori fin da subito. Abbiamo fatto una buona partita, mettendo in difficoltà il Monza più nel primo tempo, che nel secondo. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, mettendo la partita al meglio anche per merito nostro, perchè se il Monza ha due espulsi vuol dire che abbiamo fatto le cose giuste. Non è tutto da buttare, logicamente prendere gol con due uomini in più è dura da digerire. Tra andata e ritorno abbiamo regalato 6 punti al Monza, pur facendo buone prestazioni."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella: mister Gorini (conferenza stampa) "Non ci dovevamo mettere nelle condizioni di subire il gol di Ciurria" 

PadovaOggi è in caricamento