rotate-mobile
Calcio

Serie B, Cittadella-Pisa: mister Gorini (conferenza stampa) "Ci teniamo stretti questi tre punti"

Mister Gorini commenta la vittoria della prima giornata di campionato contro il Pisa in conferenza stampa "Vittoria fondamentale, felice per le reti degli attaccanti"

Grande soddisfazione nel post partita di Cittadella-Pisa in conferenza stampa per mister Gorini:

"Fondamentale partire con il piede giusto. Sono molto contento per i tre punti e per avere recuperato la partita, dopo essere andati sotto. Sono felice per i gol delle punte. I motivi oggi per tornare a casa con il sorriso sono tanti. I cali di tensione, che abbiamo visto già a Lecce, devono farci riflettere. Concedere due gol dopo il 90' a partita chiusa e finita non va bene. Per fortuna che il tempo è finito, altrimenti ci sarebbe stato da soffrire. Già con il Lecce era andata così, speravo oggi di patire meno. Sarà nel nostro DNA, ma ci teniamo stretto il risultato contro una squadra in costruzione, ma forte. Siamo stati abili a sfruttare le loro assenze e da martedì pensiamo al Cagliari.

I gol degli attaccanti mi rendono soddisfatto. In queste partite i piazzati fanno la differenza. Loro ne hanno fatto due in questa situazione, noi uno in un momento importante alla fine del primo tempo. In Serie B i particolari fanno la differenza. Voglio che tutti i giocatori si sentano coinvolti nel progetto. Poi, in avanti abbiamo tante soluzioni e dovremo essere bravi a indovinarle a seconda degli avversari e delle gare. Anche l'anno scorso eravamo partiti con tanti gol segnati, ma ora bisogna continuare. Abbiamo fiducia e dobbiamo stare sul pezzo. Sarà un campionato durissimo, anche oggi si è visto. Danzi? È un 99, le sue doti non sono mai state in discussione. È in crescita e sono felice per lui. 

I due gol nel finale sono situazioni che accadono nel calcio. Incosciamente vai a pensare negativo e ti "tiri" gli avversari in porta. Sono situazioni che non devono capitare. Dobbiamo lavorare sul possesso palla o interrompendo il gioco per non fare avvicinare gli avversari alla porta. Se vogliamo ambire a qualcosa di importante, dobbiamo migliorare in questi particolari. Fortunatamente sia oggi, sia a Lecce ci è andata bene. 

Antonucci è un giocatore di grandi doti. L'anno scorso si è ritrovato e può crescere ancora molto. Lui, come Baldini. Contro il Pisa ha fatto una grandissima partita. Sono contento per lui perché ha passato dei momenti difficili e adesso ne è venuto fuori anche grazie all'aiuto dei compagni."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella-Pisa: mister Gorini (conferenza stampa) "Ci teniamo stretti questi tre punti"

PadovaOggi è in caricamento