rotate-mobile
Calcio

Serie B, Cittadella: Stefano Marchetti "Partita vera, ma siamo sulla buona strada"

Il direttore generale del Cittadella, Stefano Marchetti, nel post gara commenta la vittoria degli uomini di Gorini: "Avvio di stagione infuocato, meglio così"

Nel post match di Lavarone tra Cittadella-Luparense, le dichiarazioni del direttore generale Stefano Marchetti, soddisfatto per la vittoria dei suoi, ma conscio degli enormi margini di miglioramento della rosa a disposizione di mister Gorini: "Gara vera contro la Luparense? Certo e faccio i complimenti agli uomini del presidente Zarattini e mister Zironelli. In questo periodo le partite sono degli allenamenti utili per mettere benzina nelle gambe, stare attenti a non farsi male e sistemare gli automatismi di squadra. Siamo sulla buona strada per fare bene. Asencio si vede che è un giocatore di grande qualità. Fisicamente deve mettere dentro un po' di lavoro, ma si vede che sa cosa fare con il pallone tra i piedi. Sono dispiaciuto per l'infortunio di Embalo. Sembra uno stiramento, ora attendiamo il risultato degli esami. Peccato perché stava entrando in forma e dimostrando sprazzi delle sue qualità, per lui poi, che fa della forza e della fisicità una cifra distintiva, mi dispiace ancora di più questo stop. Non penso di tornare sul mercato, abbiamo i giocatori per sopperire. Su Carriero e Felicioli non posso che essere contento. Il primo è più avanti fisicamente, mentre il secondo si vede che ha qualità, anche se si vede che non gioca da tempo. Siamo soddisfatti, anche se ci attende un inizio di fuoco. Il Lecce in Coppa Italia, il Pisa con Maran - che stimo molto - poi Cagliari e Venezia. Tutte squadre attrezzate, ma noi ci faremo trovare pronti."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cittadella: Stefano Marchetti "Partita vera, ma siamo sulla buona strada"

PadovaOggi è in caricamento