rotate-mobile
Calcio

Kastrati para tutto a Modena e salva il Cittadella dalla sconfitta

Punto prezioso per gli uomini di Gorini nel posticipo della 31°giornata al Braglia. Antonucci si divora due grosse palle gol nel primo tempo, poi è sofferenza nella ripresa. In classifica il Cittadella sale a quota 36 agganciando il Venezia

Il Cittadella non sfata il tabù Braglia e rimanda l'appuntamento con la vittoria. Pareggio senza reti contro un Modena che ai punti avrebbe meritato di più. Gara dai due volti: meglio il Cittadella nel primo tempo, decisamente superiore la squadra di Tesser nella ripresa. Man of the match Elhan Kastrati, con almeno 5 interventi strepitosi salva risultato. La classifica resta parzialmente positiva, un punto sopra i playout, in attesa del recupero del 5 aprile tra Perugia-Reggina: una vittoria degli umbri getterebbe nuovamente nella zona infernale il Cittadella. E il giorno di Pasquetta al Tombolato arriva il lanciatissimo Parma di mister Pecchia. 

CITTA COME PREVISTO. La formazione iniziale di Gorini è quella ampiamente annunciata della vigilia. Rispetto alla gara contro il Perugia torna in mezzo Vita titolare, sulla trequarti, con lo spostamento di Crociata nel ruolo di mezz'ala destra. Carriero in panchina. Una novità anche nel Modena, con la saggezza di Renzetti, ex Padova, sulla fascia sinistra per Ponsi. Il primo squillo è di marca ospite al 12', con Gagno a superarsi sulla sassata di Salvi dai 35 metri. Il Modena risponde quattro minuti più tardi sull'asse Renzett-Falcinelli, ma il colpo di testa di quest'ultimo in area di rigore è ampiamente a lato. 

KASTRATI ON FIRE. Il Modena sfonda regolarmente sull'out sinistro la presenza di Crociata in quella porzione di campo per numero 2 contro 1 con Salvi. Come al 22' quando il duo Renzetti-Falcinelli a confeziona un assist al bacio per Magnino, ma Kastrati è superbo sull'inserimento del mediano modenese. Passano meno di sessanta secondi e il portiere albanese si supera con un doppio intervento su Silvestri ed Armellino.

POLVERI BAGNATE ANTONUCCI. Passato lo spavento il Citta organizza le idee e Mastrantonio al 28' viene murato in area da una diagonale difensiva da Magnino. È l'antipasto per le due grosse chance divorate da Antonucci tra il 32' e il 40'. Nel primo caso, l'ex Roma non sfrutta un assist involontario di fondoschiena di Silvestri e dal limite dell'area piccola spreca malamente con il piatto destro. Nella seconda occasione, il 10 del Cittadella addomestica con dolcezza un cross teso dalla destra di Salvi, ma non trova la deviazione vincente su Gagno in uscita. In questo primo tempo divertente c'è spazio anche per la quarta super parata di Kastrati su un fendente di Falcinelli al 41'. 

KASTRATI CONTRO TUTTI. Al ritorno dagli spogliatoi meglio il Modena, con un po' di lavoro extra per il portiere albanese. Prima c'è gloria anche per Frare, abilissimo a murare un mancino pericoloso dai 20 metri di Strizzolo al 55'. Due minuti più tardi Kastrati è spettacolare, con un intervento di puro istinto su una punizione velenosissima dalla destra di Tremolada. Il Cittadella soffre, Frare rischia di farsi buttare fuori al 74' per un intervento su Falcinelli, mentre Gorini alla metà della frazione toglie i due ammoniti Vita e Branca ed inserisce Asensio e Pavan. È ancora Kastrati al 76' ad abbassare la saracinesca su una fiondata potentissima di Giovannini. Nel finale Marchetti viene espulso dopo un episodio dubbio di Gagno su Magrassi fuori dall'area di rigore. Perenzoni fa correre. Ultima occasione di una ripresa di rara bruttezza e pochezza tecnica, ma che in fin dei conti accontenta entrambe le squadre. 

Questo il tabellino della gara odierna.

MODENA (4-3-1-2)
Gagno 6; Oukhadda 6, Silvestri 6, Pergreffi 6, Renzetti 6,5 (dal 37' s.t. Ponsi s.v.); Magnino 6, Gerli 6, Armellino 6 (dal 37' s.t. Duca s.v.); Tremolada 6 (dal 27' s.t. Giovannini 6), Falcinelli 6,5; Strizzolo 5,5 (dal 22' s.t. Diaw 5,5) 
PANCHINA Seculin, Coppolaro, De Maio, Ferrarini, Ponsi, Panada, Ionita, Duca, Mosti
ALLENATORE Tesser 6

CITTADELLA (4-3-1-2)
Kastrati 8; Salvi 6,5, Perticone 6, Frare 6,5, Giraudo 6; Vita 5,5 (dal 22' s.t. Asensio 5,5), Branca 5,5 (dal 22' s.t. Pavan 6), Mastrantonio 6 (dal 14' s.t. Carriero 5,5); Crociata 5,5; Maistrello 4,5 (dal 35' s.t. Magrassi s.v.), Antonucci 5,5 (dal 35' s.t. Lores Varela s.v.)
PANCHINA Maniero, Del Fabro, Donnarumma, Mattioli, Danzi, Embalo
ALLENATORE Gorini 6

ARBITRO Perenzoni di Rovereto 6,5
ASSISTENTI DI LINEA Ranghetti 6 - Di Vuolo 5

ESPULSIONI Donazzan (assistente tecnico del Cittadella) per comportamento non regolamentare, Stefano Marchetti (direttore generale Cittadella) per proteste

AMMONITI Frare (C), Vita (C), Branca (C), Magrassi (C), Crociata (C) per gioco scorretto, Diaw (M) per proteste

NOTE paganti 10.418 (ospiti 180), incasso 90.675 €. Tiri in porta 6-4. Tiri fuori 9-3. In fuorigioco 5-0. Angoli 9-3. Recuperi: p.t. 1’, s.t. 4’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kastrati para tutto a Modena e salva il Cittadella dalla sconfitta

PadovaOggi è in caricamento