rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Calcio

Serie B, Venezia-Cittadella: le 5 curiosità da non perdere del derby della 22°giornata

Gli uomini di Gorini tornano al Penzo 611 giorni dopo lo spareggio playoff per andare in Serie A contro i lagunari. Il Venezia la squadra con meno punti fatti in casa, il Cittadella a caccia del terzo risultato positivo di fila

611 giorni saranno trascorsi sabato pomeriggio al Penzo da quello storico 1 a 1 con cui il Cittadella si è vista sbarrata la strada per la A da un indomito Venezia, in quell'occasione ridotto in 9 nello spareggio playoff per accedere in Serie A. Tanta acqua sotto i ponti e le calli è passata da quella data storica. Oggi Venezia-Cittadell significa un delicatissimo derby salvezza per rinfocolare o meno le speranze di mantenimento della categoria. Il Venezia di Vanoli in casa è la squadra che ha raccolto meno punti, mentre il Cittadella è reduce da 4 punti in due partite in questo avvio di girone di ritorno. Le premesse per una gara tesa e agonisticamente molto tosta ci sono tutti.. Ecco le 5 curiosità imperdibili di Venezia-Cittadella: 

● Venezia e Cittadella hanno pareggiato le ultime due sfide di Serie B, dopo che ne avevano pareggiate altrettante nelle precedenti nove (due successi Venezia, cinque Cittadella). Il Venezia ha perso solo una delle cinque gare interne contro il Cittadella in Serie B, con due vittorie e due pareggi a completare il bilancio.

● Il Venezia ha collezionato soltanto un punto nelle ultime quattro partite di Serie B dopo aver vinto tre delle precedenti quattro gare nel campionato cadetto. In casa i lagunari, nelle ultime 4 gare, hanno conquistato sette punti, frutto di due vittorie, un pareggio e una sconfitta nell’ultimo confronto con il Südtirol. Nelle precedenti sette gare giocate al Penzo i lagunari ne avevano ottenuto appena uno.

● Dopo quattro sconfitte di fila, il Cittadella ha raccolto quattro punti (1V, 1N) nelle ultime due partite di campionato; i granata non restano imbattuti per tre match consecutivi in Serie B dallo scorso novembre. Attenzione: il Cittadella ha vinto tre delle ultime sei trasferte di Serie B (3P), tanti successi quanti nelle precedenti 16 (9N, 4P).

● Il Venezia non ha segnato nelle ultime due partite di Serie B e potrebbe restare a secco per tre gare consecutive nel campionato cadetto per la prima volta dall’aprile 2005, qualora non andasse in rete sabato al Penzo. Non è un caso che il suo bomber, Joel Pohjanpalo non ha segnato né fornito assist nelle ultime due partite giocate. Polveri bagnate. 

● Il Venezia è soltanto una delle tre squadre (con SPAL e Frosinone) a non avere ancora realizzato gol su rigore in questo campionato; di contro, il Cittadella è l’unica a non averne ancora subiti dal dischetto nella competizione 2022/23.

(Dati con l'aiuto Opta Facts Serie B)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Venezia-Cittadella: le 5 curiosità da non perdere del derby della 22°giornata

PadovaOggi è in caricamento