rotate-mobile
Calcio

Verso Padova-Lumezzane, la probabile formazione biancoscudata: in attacco fiducia a Liguori-Bortolussi

Secondo round all'Euganeo contro il Lumezzane per il Padova di Torrente per la sedicesima giornata di campionato. Liguori e Bortolussi tandem offensivo, ma Palombi scalpita per partire dall'inizio

Il Padova di Torrente si prepara al secondo rendez-vous con il Lumezzane con un pensiero fisso: vincere e ritrovare il contatto con la vetta, sperando in un favore - nello specifico una vittoria - del Renate in quel Mantova. 

Primo posto sempre nel mirino per i biancoscudati, con l'attuale imbattibilità da difendere e prolungare. Appuntamento alle 18:30 di domenica 3 dicembre all'Euganeo per la sedicesima giornata. Servirà un pomeriggio come quello di giovedì in Coppa, magari meno sofferto, archiviando la pratica lombarda senza ricorrere agli ultimi minuti di gara. Nelle ultime 3 gare, quattro delle sei reti realizzate dai biancoscudati sono arrivate dall'80' in poi. Torrente è conscio di ciò e in attesa del mercato di gennaio, non sottovaluta la squadra di Franzini, protagonista di un ottimo calcio non più tardi di tre giorni fa in Coppa Italia

Questi i convocati scelti da Torrente per l'impegno interno contro il Lumezzane: 

PORTIERI: Donnarumma, Rossi, Zanellati

DIFENSORI: Belli, Crescenzi, Delli Carri, Favale, Granata, Kirwan, Perrotta, Villa, Calabrese

CENTROCAMPISTI: Bianchi, Capelli, Dezi, Fusi, Radrezza, Varas

ATTACCANTI: Bortolussi, Liguori, Palombi, Toldo

Per quanto riguarda la probabile formazione, questa volta per Torrente pochissimi dubbi. L'impalcatura dovrebbe essere la stessa vista dall'inizio a Crema: Donnarumma tra i pali e il trio Delli Carri, Crescenzi e Belli a formare la linea difensiva. In mezzo il solito tris composto da Fusi, Radrezza e Varas, supportato ai lati da Kirwan e Villa. In avanti Torrente ha anticipato in conferenza il duo Liguori-Bortolussi, ma lasciare in panchina Palombi, reduce da 2 gol nelle ultime tre, appare un vero peccato. 

Il Lumezzane ritorna in Veneto con una striscia positiva di 4 risultati consecutivi in campionato, frutto di due vittorie (in trasferta entrambe) e due pareggi. Il tredicesimo posto in classifica con 18 punti rende la squadra di Franzini un avversario, che come si è visto giovedì, da prendere con le molle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Padova-Lumezzane, la probabile formazione biancoscudata: in attacco fiducia a Liguori-Bortolussi

PadovaOggi è in caricamento