rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Serie D, girone C: blitz Luparense contro il San Martino Speme

Bastano due gol di Rivi nel primo tempo per dare alla Luparense tre punti di fondamentale importanza nella dodicesima giornata del girone C del campionato di Serie D.

Nessun problema per la Luparense per avere la meglio del San Martino Speme nella dodicesima giornata di campionato. 2 a 0 in terra veronese per gli uomini di Zanini che in diciotto minuti archiviano la pratica a San Martino Buon Albergo e guardano con ottimismo ai prossimi due impegni fondamentali di questo dicembre: Campodarsego e Unione Clodiense.

LA CRONACA

Dopo solo 5' ecco Cardellino cogliere la traversa con una bella frustrata di testa. Due minuti ed ancora Lupi, con la connection Boron-Frison, tiro di quest'ultimo, ma il pallone va di poco alto sopra la traversa. Segnali di vita dei padroni di casa al 13′ con un destro formidabile di Ciuffo che trova Plechero presente. Il gol è nell'aria e lo trova la Luparense. Al 15′ Cavallini si mette in proprio, entra in area e viene steso da Irprati.  Rivi dagli undici metri insacca alle spalle di Mora. Passano 180 secondi e la Luparense concede il bis. Boron si travesta da architetto e lancia Rivi, che ben smarcato gonfia nuovamente la rete. Mora al 23' non concede il tris con un intervento miracoloso sullo sfortunato Cardellino.

Ciuffo non ci sta, ma sulla sua strada il solito attento Plechero. Pilastro si iscrive alla lista delle occasioni persi per la Luparense, ma il suo destro si perde a lato. Questione di millimetri, esattamente come nel caso della rete annulata a Cardellino pochi minuti dopo. Altro gol annullato per offiside, questa volta al San Martino Speme, a Djibiril. La gara è vibrante. Al 36′ Rivi dal limite dell’ area ci riprova con un potente destro che sfiora il palo alla destra di Mora. La prima frazione si conclude con un'altra rete annullata alla Luparense: conclusione di Rubbo, tocco di testa di Cherubin, con quest'ulimo in fuorigioco. 

Si riparte nei secondi quarantacinque minuti con Scalera in campo per Mora e il solito Ciuffo ad impensierire Plechero. Quest'ultimo si supera su Merci e diventa l'altro eroe di giornata al 73', quando Moraschi viene abbattuto in area da Cavallini. Il 10 veronese dal dischetto si vede respingere la conclusione dagli undici metri e i Lupi possono riprendere fiato dopo una ripresa molto complessa. All'84' ancora San Martino Speme, ma il tiro di Antinoro si perde a lato di pochi centimetri.


Il tabellino della gara di San Martino Buon Albergo:

San Martino Speme: Mora (46′ Scalera), Polo (8′ Ferrarese), Marini, Bertaso (86′ Mancini) Irprati, Vignati, Ciuffo (68′ Antinoro), Oliboni, Djibril (59′ Merci), Moraschi, Fanini. A disposizione: Anselmi, Marini, Baldè, Gjini. All. Alberto Baù

Luparense: Plechero, Cucchisi (90′ Stringa), Frison, Ruggero, Cavallini, Cherubin, Pilastro (63′ Zanella), Rubbo (84′ Chajari), Cardellino (68′ Rabbas), Rivi, Boron (93′ Arthur). A disposizione: Secco, Bellon, Meneghini, Beccaro. All. Nicola Zanini

Arbitro: Marchioni (Rieti) Assistenti: De Giovanni (Novi Ligure), Frunza (Novi Ligure)

Marcatori: 15', 18' Rivi (L)

Ammoniti: Cavallini, Cherubin, Rubbo, Cardellino (L); Irprati (S)

Minuti di recupero: 1'; 5'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone C: blitz Luparense contro il San Martino Speme

PadovaOggi è in caricamento