rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Serie D, girone C: che botta Campodarsego, vince a sorpresa il San Martino Speme

Nella 19°giornata del campionato, brutto capitombolo casalingo per il Campodarsego contro il fanalino di coda, il San Martino Speme, capace di imporsi per 3 a 0 nell'Alta Padovana

Mister Masitto l'aveva subdorata, ma non pensava in maniera così clamorosa. Si ferma a cinque risultati utili la striscia positiva del Campodarsego, che perde in casa al cospetto di un San Martino Speme tenace, voglioso e un pizzico fortunato. Gara complessa da analizzare per i biancorossi, rimasti in inferiorità numerica a fine primo tempo e poi sul finale addirittura in nove. Il resto l'ha fatto la sfortuna con due traverse e qualche decisione arbitrale perlomeno discutibile. Un ko che non ci voleva per i padovani, ma che può essere utile nel percorso futuro, se si farà tesoro degli errori commessi. La prossima gara è la trasferta ad Adria, in uno scontro diretto che profuma di alta classifica. 

LA CRONACA

Il calcio è quello sport in cui, se non fai gol, hai sempre torto. Si può riassumere così il primo tempo del Campodarsego, che va vicino alla rete ripetutamente con Guitto (12'), Mobilio (20'), Gentile (33' colpisce la traversa) e Colombi al 43'. Nel mezzo un dettaglio non trascurabile, anzi due: la rete del vantaggio veronese, con Davide Marini, abile a freddare Fortin al 22' e la prima ammonizione di Colombi al 29', per proteste, dopo un tocco di mano in area di rigore di Momodou su colpo di testa di Solinas. Giallo perlomeno evitabile, per non dire ingenuo, del puntero biancorosso, che al termine della prima frazione fa anche peggio su Della Bernardina in alleggerimento difensivo. Per Gai di Carbonia è il secondo giallo e quindi espulsione. Ripresa in salita, quindi, ma i biancorossi, con un futurista 4-2-3, vanno vicini al pareggio almeno altre tre volte. Alluci colpisce la traversa al 48'  con un tiro potentissimo dal limite, mentre al 51' è Mobilio a non trasformare in oro una splendida percussione di Cocola. È un assalto in tutto e per tutto, con Alluci al 61' ancora vicino al pari con una bella girata respinta da Mora. Tutto sembra presagire il pareggio ed invece Moraschi al 72' si trova solo soletto in area di rigore e raddoppia per i suoi. Nel finale c'è tempo per il debutto di Fratini, l'espulsione di Buratto, causa proteste e per la terza rete dei veronesi con Antinoro all'88'. Punizione severa per il Campodarsego? Certo, ma tempo per piangersi addosso, proprio non c'è. Settimana prossima ad Adria senza Colombi, Buratto e probabilmente Gentile, uscito intorno al quarto d'ora della ripresa, servirà una squadra di uomini forti capace di andare contro destini avversi. 

Ecco il tabellino del match del Gabbiano di Campodarsego: 

CAMPODARSEGO: Fortin, Messali, M. Marini, Buratto, Gentile (63' Giacomazzi), Guitto, Cocola (69' Prevedello), Alluci (84' Lovato), Colombi, Addiego Mobilio (89' Giusti), Solinas (79' Fratini). A disposizione: Boscolo Palo, Pan, Bertazzolo, Reato. Allenatore: Masitto

S. MARTINO SPEME: Mora, R. Marini (12′ st Borin), Momodu (33′ st Ferrarese), Bertaso (12′ st Menegazzi), Dalla Bernardina, Vignati, Mancini (22′ st Taylor), D. Marini, Moraschi, Fanini, Oliboni (33′ st Antinoro). A disposizione: Scalera, Merci, Anselmi, Balde. Allenatore: Colantoni

Arbitro: Gai di Carbonia (Laconi-Fadda)

Reti: 22′ pt D. Marini, 27′ st Moraschi, 43′ st Antinoro

Espulsi: 45' + 3' Colombi per somma di ammonizioni, 82' Buratto per proteste.

Ammoniti Bertaso, R. Marini, Colombi, Momodu, Fanini, Moraschi e Prevedello

Recupero 4′ e 4′

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone C: che botta Campodarsego, vince a sorpresa il San Martino Speme

PadovaOggi è in caricamento