rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Serie D, girone C: Cupani del Campodarsego passa al Bologna

Grande soddisfazione per la società del presidente Pagin che vede il suo talento classe 2004 accasarsi alla corte dei rossoblu.

È stato uno dei giovani più in vista di questa prima parte della stagione. Stiamo parlando di Mattia Cupani, attaccante italo-albanese, che approda ufficialmente al Bologna. Per il classe 2004 un piccolo sogno che si realizza, a coronamento di un percorso non banale tra Cittadella, dove inspiegabilmente non hanno creduto in lui, e poi al Campodarsego, dove un maestro di calcio come mister Masitto l'ha valorizzato, cresciuto ed allevato con attenzione e cura. I risultati sul campo si sono visti: 13 presenze e una rete con 572 minuti disputati in campionato e 44 in coppa. 

Ora arriva il bello, come ha sottolineato anche la società biancorossa nel bel comunicato del passaggio di Cupani con la maglia rossoblu:

"Il Campodarsego Calcio è lieto di comunicare che, a far data dalla giornata di domani, il giocatore Mattia Cupani sarà a tutti gli effetti un calciatore della società Bologna FC. L’accordo per la cessione del giovane attaccante classe 2004, raggiunto nella mattinata di oggi, ha preceduto di qualche ora l’ultimo allenamento che il ragazzo, giunto a Campodarsego nel mercato di dicembre 2020 dal Cittadella e messosi in mostra quest’anno in pianta stabile con la prima squadra di mister Cristiano Masitto, ha sostenuto insieme a quelli che sino ad oggi sono stati i suoi compagni di squadra. Dopo l’allenamento di oggi, il presidente Daniele Pagin, insieme a Maurizio Bedin che l’aveva portato in biancorosso, ha comunicato al gruppo, con un pizzico di emozione, che Mattia sta per intraprendere questa nuova, entusiasmante avventura. Da domani, Cupani raggiungerà Bologna per aggregarsi alla sua nuova formazione.

“Devo confessare che sono molto emozionato, ma ovviamente anche un po’ dispiaciuto”, spiega il presidente del Campodarsego, Daniele Pagin. “Tante squadre si erano interessate a Mattia negli ultimi mesi, abbiamo avuto tanti colloqui e, insieme alla sua famiglia, abbiamo trovato la soluzione migliore per il suo futuro. Bologna era la sua prima scelta, e siamo felicissimi di essere riusciti ad accontentarlo. Mi dispiace veder partire un ragazzo che con la maglia del Campodarsego ha avuto una crescita incredibile e ci ha regalato tante belle emozioni, ma so che a quest’età non avremmo potuto trattenerlo: è giusto che intraprende questo nuovo percorso, prendendo il volo. Per lui è il sogno di una vita, gli auguriamo un grande in bocca al lupo, e tutto il meglio: lo seguiremo con interesse, speriamo un giorno di vederlo sui campi della serie A!”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone C: Cupani del Campodarsego passa al Bologna

PadovaOggi è in caricamento