rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Calcio

Serie D, girone C: la Luparense vetta sempre più lontana, solo pareggio con la Dolomiti Bellunesi

Terzo pareggio consecutivo per i Lupi di mister Zanini, in trasferta contro la Dolomiti Bellunesi, nella diciannovesima giornata di campionato con il risultato di 1-1. In rete Boron per i rossoblu

Un punto, che profuma di vittoria per la Luparense, in quel di Belluno, contro la Dolomiti Bellunesi, nella 19esima giornata del campionato di serie D girone C. Partita complessa nel primo tempo per gli uomini di mister Zanini, mentre nella ripresa dopo la rete di Boron si vedono buoni sprazzi rossoblu. Troppo poco per arginare la Dolomiti, che con Corbanese a 20’ dalla fine trova il pareggio. Nel finale Rivi sfiora il gol vittoria, ma non è pomeriggio nel bellunese. Rossoblù costretti al terzo pareggio consecutivo e relegati al quarto posto in classifica.

LA CRONACA

Di fronte a oltre 400 spettatori, si parte con tanto studio da ambo le parti. I bellunesi tornano in campo a distanza di un mese e mezzo, ma non si vede particolare polvere nei meccanismi di gioco dei ragazzi di mister Lauria. La Luparense risponde premendo sulla sinsitra, collezionando svariati corner, ma senza impensierire il portiere dolomitico. Episcopo, ex della gara, sulla trequarti è ispirato, mentre Corbanese e Cossalter sono due brutti clienti per il trio Zanella-Ruggero-Frison. Plechero su De Leo al 28' si conferma un portiere di grande affidamento e al 35' è anche fortunato, perché il tiro di Cossalter colpisce il palo. Si va al riposo sullo 0 a 0. Nel secondo tempo all’improvviso Boron decide di fare il fuoriclasse e dalla distanza al 58’ beffa un incerto Masut portando avanti i Lupi. La Dolomii Bellunesi non demorde e con Cossalter va vicinissima al pari, che si tramuta in realtà al 70'. Onesco per Cossalter che serve da terra Corbanese, che pareggia comodamente. Il risultato non cambia più, anche se Rivi nel finale sfiora il contro-sorpasso. Forse un po' troppo per questi Lupi affamati, ma al tempo stesso poco pungenti in avanti.

Ecco il tabellino della gara di Belluno:

DOLOMITI BELLUNESI (4-3-1-2): Masut; Toniolo, Mosca, De Leo, Teso, Petdji, Onescu, Tibolla, Corbanese, Episcopo (77’ Posocco), Cossalter (81’ De Paoli) A disposizione: Lombardi, Sommacal, De Pellegrin, Gjoshi, Piazza, Ballestin. Allenatore: R. Lauria. 

LUPARENSE (3-5-2): Plechero; Zanella, Ruggero, Frison; Boron, Boscolo, Rubbo (75’ Cavallini), Rabbas (64’ Laurenti), Cucchisi (73’ Arthur); Vassallo, Cardellino (51’ Rivi). A disposizione: Piva, Beccaro, Stringa, Pilastro, Rivi. Allenatore: N. Zanini.

ARBITRO: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata (Assistenti: Erik Iemmi di Ravenna e Federico Pasotti di Imola).

GOL: 58' Boron, 70’ Corbanese.

Ammoniti: Rabbas, Toniolo, Rubbo.

Recupero: 1’; 4’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone C: la Luparense vetta sempre più lontana, solo pareggio con la Dolomiti Bellunesi

PadovaOggi è in caricamento