rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Serie D, girone C: che bel Campodarsego, trasferta vincente a Spinea

Prova di personalità degli uomini di Masitto, capaci di imporsi con il risultato di 3 a 1 in casa dei veneziani dell'ex tecnico del Padova, Centurioni, nella 31°giornata di campionato. Quinto posto blindato a tre giornate dalla fine

Il Campodarsego ha messo definitivamente alle spalle il cattivo momento di forma e dopo la vittoria nel derby, si conferma nel veneziano espugnando Spinea. Prestazione brillante quella degli uomini di Masitto, che consolidano la propria posizione playoff grazie alla contemporanea sconfitta del Caldiero. I biancorossi ora sono avanti di quattro punti sui veronesi, i diretti rivali al quinto posto, a tre sole gare dalla fine.

LA CRONACA
Otto minuti e la gara è subito sbloccata con Colombi, abile ad incornare di testa e portare in vantaggio i suoi. È un Campodarsego vivace e volitivo, che già al 3' aveva messo in chiaro le cose con la traversa di Alluci. I biancorossi macinano gioco e Mobilio al 15′ va vicino al bis. Niente da fare. La pressione dei padovani è inesorabile e c'è spazio per altre tre occasioni con Cocola al 17′, rasoterra debole, Mobilio e Oneto, ma al riposo si va sullo 0-1. Il parziale dura poco perché al 54' ecco Alluci a raddoppiare con un bel mancino dal limite. La gara si chiude al 66' quando il neo entrato Alberto Reato, classe 2004, infila Noé e manda in orbita i ragazzi terribili di Masitto. Dopo Prevedello e Cuppani, un altro millenial in rete, un bel traguardo per i biancorossi. E lo Spinea? Si palesa all'85' con Pasha, abile a girare in rete un calcio d'angolo dalla sinistra. A Campodarsego, con questi tre punti, si continua a sognare in grande.

Ecco il tabellino della gara nel veneziano:

SPINEA: Noè, Rocco (20′ st Berto), Ferrazzo (11′ st Carniato), vecchiato, Zanon, Dei Poli, Beniamin (11′ st Numi), Brugnolo, Menato, Dell’Andrea (35′ st Pasha), Chin (20′ st Barbon). A disposizione: Fiorenzato, Bonini, Ricatto, Haidara. Allenatore: Centurioni

CAMPODARSEGO: Fortin, Oneto, Messali, Guitto, Fratini (36′ st Zavan), Buratto (7′ st Gentile), Cocola (28′ st Giusti), Alluci (25′ st Giacomazzi), Colombi, Addiego Mobilio, Prevedello (16′ st Reato). A disposizione: Minozzi, Lovato, Solinas, Ballan. Allenatore: Masitto

Arbitro: Selva di Alghero (Munitello-Nidaa).

Reti: 8′ pt Colombi, 9′ st Alluci, 21′ st Reato, 40′ st Pasha

Ammoniti Zanon, Beniamin, Buratto e Gentile. Calci d’angolo 4-2. Recupero 1′ e 5′.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone C: che bel Campodarsego, trasferta vincente a Spinea

PadovaOggi è in caricamento