menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il difensore Trevisan (foto:padovacalcio.it)

Il difensore Trevisan (foto:padovacalcio.it)

Calciomercato Padova, rinnovato il contratto a Trevor Trevisan

Il difensore è stato riconfermato e si è legato alla società biancoscudata per altri tre anni, fino al 2015. Soddisfatto, il giocatore ha commentato: "Rimanere è stata sempre la mia priorità". Intanto Milanetto torna in libertà

Dopo la probabile cessione di Bovo, in via di definizione, l’altro passo della nuova dirigenza biancoscudata è stata la riconferma di Trevor Trevisan.

FINO AL 2015. Il difensore, classe 1983, si è legato ai colori biancoscudati per altri tre anni. Il giocatore si è detto molto felice: "Rimanere a Padova è stata sempre la mia priorità perché con questa squadra ho vissuto momenti straordinari. Sono veramente felice di fare parte del gruppo su cui ripartirà il Padova per il campionato 2012 – 2013".

TIFOSI E DIRIGENZA. Su internet già si sprecano i commenti dei tifosi: molti avrebbero voluto una rifondazione totale dopo i problemi registrati nella stagione appena trascorsa, soprattutto in difesa. Ma il ds Salvatori ha così giustificato la scelta: "Abbiamo molto apprezzato la volontà del giocatore di legarsi a questa maglia, sposando il progetto proposto dalla Società. Siamo certi che potrà essere di grande aiuto per la difesa del Padova nel prossimo campionato".


MILANETTO. Intanto ieri c'è stata la revoca degli arresti domiciliari per Omar Milanetto perchè, come ha riferito lo stesso Gip Salvini "non ci sono i presupposti per applicare una misura cautelare nei loro confronti". L'avvocato del giocatore Mattia Grassani: "Come si potrà spiegare alla famiglia Milanetto, composta da due bimbi di 3 e 5 anni, e dalla moglie, tra l’altro commercialista, che si è trattato di un grande, imperdonabile, errore che ha portato in carcere il giocatore per una settimana e altri dieci giorni agli arresti domiciliari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento