menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato, si cerca Missiroli ma in testa sembra esserci Cionek

A poche ore dall'inizio del campionato (e a pochi giorni dalla chiusura del mercato) i biancoscudati provano a chiudere con qualche altro colpo. Secondo Gianluca Di Marzio ci sarebbe un interessamento per Missiroli, ma Cionek resta 1° obiettivo

Il presidente Cestaro ieri aveva detto: “Vogliamo prendere Cionek, ma non siamo una vacca da mungere”. Una frase che racchiude tanti indizi.

ALTRI COLPI. In primis che forse il mercato non è finito: ai biancoscudati piacciono ancora dei giocatori anche perchè in alcuni ruoli la squadra non è completamente coperta. Senza Portin si è liberato il posto per un difensore, ma forse anche un centrocampista potrebbe fare comodo.

MISSIROLI DIFFICILE? In secondo luogo che il Padova vuole spendere, ma spendere bene in modo oculato. Ed ecco allora che tra i nomi che si fanno per chiudere questo mercato biancoscudato spuntano quello di Missiroli dal Sassuolo che secondo il giornalista Di Marzio sarebbe stato sondato da Salvatori. Un nome che però è difficile vedere in squadra: un po’ perché il Sassuolo non se ne vuole privare, un po’ perché l’operazione potrebbe essere troppo costosa.


"CIONEK" CESTARO DIXIT. Un altro che piace è proprio Casarini del Bologna, ma per ora è solo un sondaggio. Resta allora il famoso Cionek, brasiliano nominato da Cestaro. Se lo nomina il presidente qualcosa in ballo c’è sicuramente. Cestaro, però, vuole prenderlo a condizioni naturalmente favorevoli: o così o niente, il presidente in questo è stato proprio chiaro. Vedremo chi la spunterà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento