Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Calcioscommesse, indagato ex calciatore del San Paolo Padova

Cinque avvisi di garanzia sono stati notificati, mercoledì mattina, nell'ambito dell'inchiesta "Dirty Soccer". Nel mirino, anche Davide Matteini. Sotto i riflettori l'incontro del 2 maggio tra Savona e Teramo

Davide Matteini (fonte Facebook)

Nella bufera del calcioscommesse spunta anche il nome di Davide Matteini, 33 anni, ex calciatore dell'Atletico San Paolo Padova, finito tra i 5 indagati nell'ambito del nuovo filone dell'inchiesta "Dirty Soccer", condotta dalla squadra Mobile di Catanzaro e coordinata dalla Dda del capoluogo calabrese.

INDAGATO EX CALCIATORE BIANCOSCUDATO. Cinque avvisi di garanzia sono stati notificati mercoledì mattina. Sotto i riflettori, la partita disputata tra Savona e Teramo, nel campionato di Lega Pro, valsa agli abruzzesi la promozione in serie B. Secondo gli investigatori, il prezzo della "combine" per manovrare l'esito dell'incontro, giocato lo scorso 2 maggio, sarebbe stato di 30mila euro. Ulteriori accertamenti saranno effettuati sulla base di materiale informatico sequestrato ad alcune delle persone indagate.

 MATTEINI. Davide Matteini, nella stagione 2004-2005 ha giocato in serie C con il Padova. È poi entrato a far parte della rosa dell'Atletico San Paolo, nel settembre 2014, con cui ha giocato in serie D, segnando 4 reti in 15 presenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, indagato ex calciatore del San Paolo Padova

PadovaOggi è in caricamento