Ciclismo: dopo il grande successo in Germania, Caam corse dal 19 a Padova per Expobici

Al centro la gialla Caam Corse DR 5.5 , la più leggera made in Italy al mondo, solo 850 grammi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Si è conclusa nel fine settimana a Friedrichshafen sul Lago di Costanza, la 23esima edizione di Eurobike, il più importante salone in Europa dedicato al mondo della bicicletta che ha raccolto produttori di ben 97 diverse Nazioni.

Tra gli oltre 1.250 espositori, ha suscitato grande interesse la produzione italiana, in particolare Caam Corse, l'industria reggiana fondata nel 1946 specializzata nella produzione di biciclette di fascia media e alta.

Caam Corse ha presentato le novità 2015 tutte interamente realizzate in Italia. In particolare il telaio road HoneyComb, con esclusiva tecnologia a sandwich e i nuovi telai monoscocca in carbonio ad alto modulo nelle versioni GA 8.2 , DR 5.5 (la bicicletta made in Italy in carbonio più leggera al mondo solo 850 grammi) e 6.Zero caratterizzati dalle molteplici personalizzazioni degli allestimenti. Sui modelli HoneyComb e GA è possibile montare la forcella monobraccio in carbonio prodotta in esclusiva da CaamCorse e allestirla con i freni a disco. Nel settore mountain bike presentato il nuovo Flex Stay posteriore che consente una ammortizzazione naturale di 30 mm. Anche su questo telaio è prevista la possibilità di montare la forcella monobraccio Caam Corse specifica per MTB in HoneyComb.

Tutte le anteprime 2015 saranno presentate al pubblico italiano nel corso di Expobici, in programma a PadovaFiere dal 19 al 22 settembre.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento