Ciclismo, colpaccio di Alberto Dainese al Giro d'Italia Under 23: vittoria in volata a Valdobbiadene

Secondo successo nella prestigiosa corsa a tappe per il velocista di Abano Terme della Zalf Euromobil Désirée Fior

Veloce come il vento. Grande vittoria in volata nella penultima tappa del Giro d'Italia Under 23 per il padovano Alberto Dainese della Zalf Euromobil Désirée Fior, che ha tagliato per primo il traguardo di Valdobbiadene (Tv) grazie ad uno straordinario sprint.

Dainese Giro 2-2

La tappa

Una tappa insidiosa e molto vivace quella che è scattata di buon mattino da Conegliano (Tv) e che ha affrontato i GPM di San Daniele e di Combai: proprio su quest'ultimo, Edoardo Francesco Faresin ha conquistato i punti necessari per volare in testa alla speciale graduatoria che assegna la maglia verde riservata ai grimpeur. Negli ultimi chilometri il gruppo si è ricompattato e, nonostante una maxi caduta avvenuta a 5 chilometri dal traguardo, si è giocato il tutto per tutto allo sprint. Una volata lunghissima quella lanciata da Alberto Dainese ai 350 metri, ingranando il massimo rapporto. Il ragazzo di Abano Terme è stato bravo a non farsi rimontare dagli avversari e a tagliare così la linea del traguardo nettamente davanti a tutti.

Dainese Giro 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vittoria bellissima, sono cresciuto in questo Giro"

Alberto Dainese ha esternato tutta la sua gioia al traguardo: "Purtroppo i miei compagni erano rimasti coinvolti nella caduta e per questo ho sfruttato il lavoro delle altre squadre. Sentivo di stare bene, ai 350 metri sono partito e ho dato tutto sin sulla linea. Lì ho capito che ce l'avevo fatta: questa è una vittoria bellissima che arriva al termine di un Giro d'Italia durissimo che però mi ha aiutato a crescere tantissimo" ha spiegato Dainese dopo il traguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento