Ciclismo, e chi lo ferma più Alberto Dainese? Tappa e maglia al prestigioso Giro del Friuli

Il velocista di Abano Terme, prossimo al passaggio al professionismo, vince in volata la prima frazione e indossa la casacca di leader della corsa

Si è aperto come meglio non avrebbe potuto il 54esimo Giro del Friuli Venezia Giulia per Alberto Dainese (Foto www.photors.it): il velocista di Abano Terme, che corre per la Zalf Euromobil Désirée Fior ma che a fine stagione diventerà professionista, è riuscito ad azzeccare la fuga vincente e ad aggiudicarsi il successo di tappa e la maglia di leader della classifica generale sul traguardo di Spilimbergo (Pn).

La corsa

A prendere il largo dopo una trentina di chilometri a è stata un'azione tentata da 14 atleti di cui facevano parte due alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior, Alberto Dainese e Nicola Breda. La fuga di giornata ha raggiunto un vantaggio massimo di cinque minuti sul gruppo e ha visto i battistrada presentarsi all'ultimo chilometro di comune accordo mantenendo ancora più di tre minuti sul resto del gruppo. Il finale di tappa si è deciso con uno sprint a ranghi ristretti nel quale Alberto Dainese ha avuto nettamente la meglio sui compagni d'avventura ed è andato così a cogliere la sua settima affermazione stagionale e a vestire la maglia di leader provvisorio della classifica generale. Buono anche il nono posto centrato da Nicola Breda.

Le parole del vincitore

Queste le dichiarazioni a caldo dello sprinter aponense: "Sapevamo che oggi sarebbe stata una tappa imprevedibile e per questo abbiamo corso con molta attenzione. Quando abbiamo visto che la fuga prendeva il largo ci siamo concentrati sul successo di tappa e, grazie anche al lavoro di Nicola Breda, non ho avuto problemi nella volata finale. Venerdì l'arrivo sul Matajur sarà proibitivo per le mie caratteristiche: cercherò di restituire il favore a Nicola che ora è ben posizionato in classifica e di preservare energie preziose in vista dell'ultima tappa in programma sabato con arrivo a Gorizia".
 

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento