menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due match (foto: ascittadella.it e padovacalcio.it)

I due match (foto: ascittadella.it e padovacalcio.it)

Padovane deluse: Cittadella ko contro il Frosinone, biancoscudati pari con il Teramo

Il sabato calcistico non si è concluso nel migliore dei modi per le due compagini "nostrane": i granata sono stati battuti 2-3 dai laziali, il Padova ha chiuso solo sullo 0-0

Delusione per il Cittadella e il Padova in campionato: le due compagini padovane hanno rimediato rispettivamente solo una sconfitta e uno scialbo 0-0 nel sabato di campionato.

CITTADELLA-FROSINONE. La partita si mette subito in discesa per i laziali che al 17' passano su un'azione da calcio d'angolo con Pryyma. I granata, però, ci sono e trovano il pari con un'azione sull'asse Iori-Litteri-Chiaretti che servito in area riesce a trovare il pertugio vincente. Il Citta, però, appare poco concentrato: un errore nella respinta da parte di Alfonso consegna a Paganini un pallone su un piatto d'argento: l'attaccante avversario trova di nuovo il vantaggio. Nella ripresa la musica non cambia e anzi gli avversari affondano il colpo appena un minuto dopo essere scesi in campo con un gol di Ciofani. I ragazzi di casa tentato allora l'assalto finale riuscendo ad accorciare le distanze al 15' con il solito bomber Litteri. Un lampo, perchè la rimonta non riesce agli uomini di Venturato.

Cittadella – Frosinone 2 – 3
Marcatori: 16′ pt Pryyma, 32′ pt Chiaretti, 36′ pt Paganini; 1′ st Ciofani D., 14′ st Litteri.
CITTADELLA: Alfonso; Pedrelli, Scaglia, Scaglia, Martin; Valzania (22′ st Paolucci), Iori (C), Bartolomei (12′ st Schenetti); Chiaretti; Arrighini (29′ st Strizzolo), Litteri.
A disposizione: Paleari, Pasa, Benedetti, Lora, Schenetti, Kouame.
Allenatore: Roberto Venturato.
FROSINONE: Bardi, Gori, Ciofani D., Soddimo, Ciofani M., Ariaudo, Paganini, Dionisi, Sammarco (22′ st Frara), Pryyma, Mazzotta.
A disposizione: Zappino, Belvisi, Crivello, Gucher, Preti, Volpe, Cocco, Csurko.
Allenatore: Pasquale Marino.
Arbitro: Federico La Penna di Roma1.
Assistenti: Raspollini (Livorno) Villa (Rimini).
Quarto Uomo: Pietropaolo (Modena).
NOTE:
Ammoniti: Scaglia, Ariaudo, Pedrelli, Iori, Zappino, Soddimo.
Espulsi: nessuno.

TERAMO-PADOVA. I biancoscudati giocano una buona gara: nel primo tempo Altinier sfiora la rete in almeno tre occasioni, ma è Alfageme che dopo una discesa di 50 metri si divora la rete dello 0-1. I padroni di casa rispondo cercando la via del gol ma la ripresa, fotocopia della prima frazione, vede un generoso Altinier ancora sfortunato. Bravo anche Bindi a difendere la porta su Petrella, pericoloso in due situazioni. Alla fine, però, il risultato non si sblocca e la gara termina a reti inviolate.

TERAMO – PADOVA  0-0

TERAMO:
1 Rossi, 3 D’Orazio, 6 Speranza, 8 Bulevardi (41°st 4 Petermann), 10 Sansovini, 11 Petrella, 16 Ilari C., 19 Scipioni (32°st 17 Cericola), 23 Caidi, 9 Croce, 27 Steffè (10°st 7 Di Paolantonio).

In Panchina: 22 Calore, 2 Capitanio, 5 Altobelli, 13 Manganelli, 14 Orlando, 18 Forte, 20 Carraro, 26 Jefferson, 28 Sales. Allenatore: Onofri

PADOVA:
1 Bindi, 3 Favalli, 4 Filipe (24°st 18 Mazzocco), 5 Dettori, 6 Mandorlini, 9 Altinier (24°st 11 Germinale), 16 Madonna, 19 Russo, 21 Alfageme, 23 Cappelletti, 25 Emerson.

In Panchina: 22 Favaro, 2 Tentardini, 7 Fantacci, 13 Sbraga, 14 Scevola, 17 Gaiola, 20 Boniotti, 24 Marcandella, 26 Cisco. Allenatore: Bergamo

ARBITRO: Volpi di Arezzo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento