Il Corpo Fluido - percorso Yoga domenica 30 novembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il Corpo ci parla, sempre.

Siamo stati abituati a considerarlo, invece, l'appendice di una mente separata, che vorrebbe/dovrebbe controllarlo.
Nell'avere un corpo-oggetto, perdiamo la consapevolezza di Essere e consideriamo il vissuto corporeo separato da quello psichico, come se entrambi non risuonassero costantemente l'uno nell'altro.
Riguadagnare intimità con il Linguaggio del nostro Corpo ci libera dalle limitazioni che traumi e ferite si portano dietro e, allora, ci rendiamo conto che il Corpo è una meravigliosa occasione di consapevolezza.

Ecco un ciclo di incontri Yoga per ristabilire un rapporto sereno con la nostra Autenticità, che è l'essenza dell'Insegnamento del Corpo: Corpo, Simbolo e Mito ci accompagneranno nello sperimentare il dispiegarsi del nostro straordinario potenziale.
La pratica Yoga proposta crea le condizioni perché ciascun partecipante possa sperimentare, partendo dalla propria esperienza, la consapevolezza di sé. Le sequenza di asana (posizioni) e l'approccio al respiro risveglieranno le risorse interiori, portandoci a nuove prospettive di noi stessi.

Destinatari: È un percorso completamente esperienziale e non sono richieste abilità pregresse: per partecipare bastano la voglia di mettersi in cammino e la curiosità di esplorarsi!

Programma degli incontri
PRIMO INCONTRO: Il Corpo Fluido- percorso Yoga - (Domenica 30 novembre) Lo straordinario viaggio nella pienezza dei fluidi porta alla percezione dei ritmi interiori, normalmente al di sotto del livello quotidiano di consapevolezza. Quando incontriamo noi stessi in questo modo, scopriamo di avere una natura flessibile, adattabile, diminuiscono le limitazioni al movimento e migliora la percezione del proprio benessere.
SECONDO INCONTRO: L'arte della Leggerezza - percorso Yoga - (Domenica 01 febbraio) La scoperta del personale equilibrio corporeo ci porta a muoverci con eleganza e armonia: la corretta impostazione del movimento ci conduce alla possibilità di esprimere meglio il nostro potenziale, arricchendo la vita personale.
TERZO INCONTRO: La Saggezza del Respiro - percorso Yoga -(Domenica 08 marzo)Il movimento del Respiro può essere sperimentato ovunque nel Corpo: si trova l'equilibrio, tra interno ed esterno, ma conscio e inconscio, maschile e femminile. Il respiro diventa Maestro, integrando tutti i livelli dell'esperienza umana.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento