menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crotone-Padova 2-1 | Primo tempo da suicidio, Cacia non basta

I calabresi giocano un primo tempo con il coltello tra i denti e infilzano per ben due volte in 6 minuti i biancoscudati. Nel secondo tempo entra Lazarevic che innesca il gol di Cacia, ma è inutile l'assalto finale

Dal Canto prima della partita contro i calabresi aveva detto “Crotone imprevedibile”. Aveva ragione. Ma imprevedibile è stato anche lui inserendo Jidayi e Jelenic al posto dei più prevedibili Cuffa e Lazarevic. Il mister fa mea culpa nel secondo tempo ma è troppo tardi e i biancoscudati soccombono.

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione i calabresi partono agguerriti e mettono subito alle corde i biancoscudati che tentano solo con i calci da fermo di spezzare le incursioni avversarie.

LA SVOLTA. I padroni di casa sono, però, determinati a trovare il vantaggio e ci riescono al 33’ con una bella girata di Calil che sfrutta un cross di Galardo. E’ 1-0. Ma non è finita: il Padova sembra smarrito e subisce il raddoppio appena 5 minuti dopo con Florenzi che scende dalla destra e insacca alle spalle di Perin. Si va in doccia sul 2-0 con tanti dubbi da risolvere per Dal Canto.

SECONDO TEMPO. Il mister decide per due cambi: fuori Milanetto e Jelenic, dentro Lazarevic e Drame. Mossa azzeccata a quanto pare visto che lo sloveno al 7’ si fa bei metri sulla sinistra e pennella un delizioso cross per Cacia che non sbaglia. E’ 2-1. Il Crotone vede lo spettro del pareggio grazie ancora a Cacia ritrovato ma è per poco tempo. Nonostante i calabresi, infatti, restino in 10 per infortunio dopo aver esaurito i cambi, l'assalto finale dei biancoscudati resta infruttuoso. Torino si fa un po' più lontana, ma per fortuna il cammino è ancora lungo.

LE PAGELLE

CROTONE-PADOVA 2-1

RETI: 33′ pt Calil, 40′ pt Florenzi, 7′ st Cacia

CROTONE (4-2-3-1): Bindi; Correia, Vinetot, Abruzzese, Migliore; Florenzi, Galardo (40′ st Loviso); Gabionetta, Calil (28′ st Eramo), Sansone (16′ st De Giorgio); Ciano. A disposizione: Belec, Tedeschi, Pettinari, Caccavallo. All. Menichini

PADOVA (4-3-3): Perin; Donati, Schiavi, Legati, Renzetti; Bovo, Milanetto (1′ st Lazarevic), Jidayi; Cutolo (33′ st Ruopolo), Cacia, Jelenic (1′ st Drame). A disposizione: Cano, Portin, Osuji, Cuffa. All. Dal Canto

ARBITRO: Cervellera di Taranto

AMMONITI: Vinetot, Florenzi, Schiavi, Gabionetta, Donati


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento